Utente 918XXX
buongiorno,
sono una ragazza di 26 anni da quasi 10anni gioco a pallavolo e recentemente ho trovato un ostacolo nel proseguire questa mia attività perchè durante una normale visita per ricevere il certificato di idoneità agonistica il dottore mi ha fatto delle storie riguardo la presenza di extrasistole durante l'elettrocardiogramma a riposo e sotto sforzo.
Oltre ai consueti e periodici eco-cardiogrammi dai quali risultano i seguenti valori:

VENTRICOLO SX NON DILATATO,NON IPERTROFICO,FUNZIONE SIST GLOBALE CONSERVATA SENZA EVIDENTI ALTERAZIONI SEGMENTARIE A RIPOSO

FUNZIONE DIASTOLICA:PATTERN DIASTOLICO DA NORMALE COMPLIANCE DEL VENTRICOLO SX(E/A>1 CON dtE>150ms)

VENTRICOLO DX NON DILATATO,NORMALE CONTRATTILITà,TAPSE 23mm

RADICE AORTICA:nn

ATRIO SX: nn

ATRIO DX: nn

APPARATI VALVOLARI:LEMBI MITR RIDONDANTI,ISPESSITI,CON LIEVE PROLASSO TELESISTOLICO.REGOLARE APERTURA MITRO-AO

PERICARDIO:nn

FLUSSIMETRIA COLOR-DOPPLER:LIEVE INSUFF MITR CON RINFORZO TELESISTOLICO,NORMALE FLUSSO AO,MINIMA INSUFF TRICUSP PAPs nn

FREQUENTI EXTRASISTOLI

VENTRICOLO SX:
M-MODE:diametro telediastolico 49 mm
diam. telediast.indicizzato mm/m2
spessore setto i.v. 9 mm
diam telesistolico 33 mm
parete post. 8 mm
fraz.accorciamento. (FS%)33
massa g/m2
fraz.di eiezione(EF%) 65

ATRIO SX
M-MODE DIAMETRO ANTERO-POSTERIORE 31 mm

AORTA
M-MODE diametro anulus 27 mm
2-D seni valsalva mm
giunzione senotubulare mm
ascendente(LAX) 29 mm .

Ho eseguito in data dicembre 2004 un holter che dichiara:

tot.battiti:107775 TOT VENTRICOLARI:1877 avg 78/hr
prematuri sopraventricolari:2 PREMATURO VENTRICOLARE:143 avg 5/hr
SVT:1 COPPIA 91
BRADICARDIA 0 TRIPLA 16
R-R LUNGO 0 SALVA 4
PAUSE 0 VT 0


MAX FC 126 bpm
MIN FC 50 bpm
BATTITI TOT 109652
BATTITI STIMOLATI 0
ANALISI ST:0episodi >=100u V slivellamento,durata >1,0min.
RITMO SINUSALE NORMOFREQUENTE MOOCONDOTTO,FREQUENZA MASSIMA EXTRASISTOLIA VENTRICOLARE IN FORMA ISOLATA,IN COPPIA,IN TRIPLETTA E TALORA IN BREVI RUN DI TVNS,SPORADICA EXTRASISTOLIA ARTRIALE,UN BREVE RUN DI TPSV,NESSUNA ALTERAZIONE DELLA RIPOLARIZZAZIONE DI SIGNIFICATO ISCHEMICO.
I FENOMENI RIPETITIVI VENTICOLARI SONO RAGGRUPPATI NELLA FASCIA ORARIA TRA LE 18 E LE 23,30

In seguito alla visione di tali esami mi è stata negata l'idoneità sportiva agonistica,vorrei sapere se la mia situazione si presenta effettivamente rischiosa o l'esito è esclusivamente una eccessiva misura di sicurezza del medico in questione,se effettivamente la mia situazione fosse grave vorrei sapere se esistono esami aggiuntivi e o terapie da adottarsi in conseguenza.
grazie dell'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i protocolli circa l'idoneità sportiva applicano regole precise, rigorose e spesso purtroppo non tenendo conto della reale importanza fisiologica di certe anomalie. Ritengo che la sua non-idoneità si è basata fondamentale solo sull'esame Holter da lei indicato, che peraltro risale al dicembre del 2004, ben 4 anni fa! Le è stato dato un giudizio abbastanza severo, da rivalutare in base ad un nuovo esame Holter a cui si dovrebbe sottoporre.
Cordialmente,