vene  
 
Utente 450XXX
Buongiorno dottori, sono una ragazza di 31 anni e di recente ho notato che ho le vene delle gambe molto in evidenza (nel senso che si vedono molto attraverso la pelle ma non sono sopraelevate) e accuso dolori alle gambe e senso di pesantezza. 15 giorni fa mi sono recata dal mio medico di base il quale mi ha prescritto il daflon 500 da prendere due volte al dì per tutto il periodo estivo e devo dire che il dolore si è un po' attenuato ma le vene sono comunque in evidenza. Volevo sapere se c'è possibilità che alla fine della cura le vene si ritirino e ritornino meno evidenti.
In attesa di una vostra risposta, vi ringrazio in anticipo per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
in soggetti magri e dalla pelle chiara e sottile è possibile che, soprattutto in particolari condizioni ambientali (calore), vene superficiali si rendano particolarmente evidenti.
La coesistenza di sintomatologia soggettiva e la risposta alla terapia consiglierebbero in ogni caso una valutazione specialistica con ecocolordoppler al fine di identificare una eventuale condizione di iniziale insufficienzavenosa, che in questa fase potrebbe efficacemente avvalersi di misure preventive o terapeutiche non invasive.
[#2] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille per aver risposto, ma a proposito della cura datami dal mio medico di base cosa ne pensa? Il daflon 500 va bene?
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Si