cuore  
 
Utente 455XXX
Salve, ho 28 anni sono asmatica in cura con singulair e flutiformo. Prendo xanax mattina e sera per ansia. A gennaio ho avuto forti dolori nella zona dell'appendice che venne esclusa al ps dicendomi che era gastroenterite. Ogni tanto però questo dolore si presenta. Ora da inizio maggio ho bruciori allo stomaco. Ho fatto una prima cura con riopan x 5gg ma nn ha dato risultati. Helycobacter neg . Allora il medico mi ha dato per 15gg omeprazolo mattino e gaviscon dopo pranzo e cena. In quei gg ero molto gonfia e non digerivo nulla ma non avevo altro. Finits la cura i bruciori il gonfiore sono tornati e da tre gg ho dolori che mi sembra partono dallo stomaco vanno verso dx sotto le costole.e aumentano fino a com prendere il petto e a diventare insopportabili. Se mi siedo con calma il dolore si spegne e resta una fastidio allo stomaco lato dx. Ho molta paura. Cosa potrebbe essere? Potrebbe essere il cuore? Ho molta paura.... grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
no, stia tranquilla, il cuore non c'entra assolutamente niente.
Lei ha bisogno di un gastroenterologo che la visiti realemente e non telematicamente e che probabilmente le consigli una gastroscopia.
Gli IPP non si prescrivono come fossero liquirizie: sono farmaci preziosi e sicuri ma vanno dati dopo un esame gastroscopico.
Del resto un paziente non è un "melone alla prova"!
Ci faccia sapere se vorrà.
Saluti cordiali,
Dotto. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio davvero molto per avermi rassicurata. Ho la gastroscopia prenotata da tempo e dovrò farla a fine mese, ma il dolore di questi gg mi aveva spaventata molto. Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla!
Buona giornata.
Dott. Caldarola.