Utente 416XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 33 e vi espongo il mio problema: circa 7/8 mesi fa ho iniziato ad avere problemi all'occhio destro con l'uso delle lenti a contatto, ovvero dopo qualche ora dall'applicazione iniziava ad arrossarsi tutta la parte intorno all'iride fino a diventare color rosso sangue tutta la parte sottostante. Ho sospeso immediatamente l'uso delle lenti a contatto, mi sono recata dal mio oculista il quale mi ha prescritto un collirio e una pomata oftalmica per qualche giorno. Il tutto si è risolto e dopo una decina di giorni ho ripreso l'uso delle lenti a contatto. Stesso identico problema. Mi sono recata nuovamente dal medico il quale mi riproposto la stessa terapia, non rilevando alcuna patologia particolare. Mi ha consigliato di cambiare lenti a contatto. Spaventata dall'accaduto ho deciso di limitare l'uso delle lenti a contatto solo nei casi strettamente necessari e, cambiando produttore e passando a delle lenti giornaliere,ho risolto parzialmente il problema. Dico parzialmente perché anche non avendo più avuto episodi di rossore dell'occhio, ho sempre e comunque la sensazione di corpo estraneo e bruciore, non dico ogni giorno ma almeno un paio di volte a settimana. Nei casi più acuti avverto un vero e proprio dolore nell'occhio. Anche la parte sottostante l'occhio, dal lato del naso a volte risulta essere dolorante alla pressione.
Ho provato ad usare lacrime artificiali sempre sotto consiglio medico, ma nulla. Il problema è sempre li. Da cosa potrebbe dipendere questo mio fastidio?
Grazie a chi mi risponderà!
[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
20% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2014
Gent.ma,

probabilmente è solamente predisposta ad una condizione di secchezza oculare che si manifesta quando indossa le lenti a contatto.

E' opportuno valutare meglio il tipo di disfunzione lacrimale e, secondariamente, limitare l'utilizzo delle lenti a contatto adoperandole in combinazione con il sostituto lacrimale adeguato.

con ogni cordialità
[#2] dopo  
Utente 416XXX

Iscritto dal 2016
Grazie Dottore per la gentilissima risposta.
Dato che non amo particolarmente l'uso degli occhiali stavo valutando l'ipotesi di sottopormi all'intervento di correzione della miopia e dell'astigmatismo (-4.75 miopia e -3.00 astigmatismo) anche se la cosa mi ha sempre un po preoccupata. Non vorrei che il fastidio che avverto peggiorasse con l'intervento.
La ringrazio ancora e le auguro buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
20% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2014
Gent.ma,

si in effetti la chirurgia refrattiva laser può, in alcuni casi, accentuare i disturbi da secchezza oculare.
E' un rischio che va valutato e pesato insieme al Suo oculista.

con ogni cordialità