Utente 455XXX
Buongiorno, sono stata operata per tumore glomico al dito della mano. Il chirurgo mi ha detto che avrebbe cercato di preservare l' unghia. Al termine dell'operazione mi ha detto che il tumore era stato tolto ma che non sapeva se l' unghia ricrescerà bene perché il tumore era proprio in prossimità della matrice. Non mi ha detto altro, quindi non só la procedura che ha adottato. Quando gli ho chiesto se dovevo fare qualcosa alla medicazione nei giorni successivi, mi ha detto di non fare nulla. Successivamente sempre in sala operatoria, è venuto un infermiere che mi ha detto che mi lasciava una nuova retina elastica che avvolge la garza della medicazione intorno al dito operato, così potevo cambiarla se si sporcava nei prossimi giorni, e alla mia nuova richiesta se oltre a quello dovevo fare altro, mi ha risposto di non toccare nulla perchè tra 2 giorni sarei dovuta tornare per il controllo. Cosí mi hanno dimessa in fretta e furia perché erano in estremo ritardo e mi hanno mandata a casa. Qui mi sono accorta che nel foglio di dimissioni che mi avevano fissato la visita di controllo dopo 16 giorni...
Ma è normale che non debba cambiare medicazione per tutto questo tempo?
Se può essere utile, sul foglio dimissioni c'è scritto che mi hanno messo una doccia gessata anche se io non vedo molto dato che il dito operato è tutto bendato, incerottato e avvolto infine nella retina elastica di cui accennava l'infermiere subito dopo l'operazione.
Vi ringrazio in anticipo per la cortese risposta.
Buon proseguimento e buon lavoro.
[#1] dopo  
Dr.ssa Marina Faccio
24% attività
16% attualità
0% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
Buonasera signora,
solitamente il primo controllo, se non ci sono indicazioni differenti, viene effettuato dopo circa due settimane per valutare la ferita chirurgica e rimuovere i punti di sutura. Durante questo periodo mantenga la medicazione asciutta e pulita, evitando di bagnarla. Può cambiare la retina, come le è stato suggerito, ma senza rimuovere la medicazione che le è stata fatta. Inoltre, soprattutto durante i primi giorni, cerchi di mantenere l'arto in scarico (sollevato al di sopra del livello del cuore) in modo da evitare gonfiore e quindi dolore.
Ci tenga aggiornati,
saluti.