Utente 919XXX
salve, mio marito è stato operato di peritonite con ascesso pelvico (appendicite acuta) volevo gentilmente sapere: il recupero post operatorio come sarà e le eventuali cure come una dieta tipo, da fare e se può riprendere il lavoro dopo quanto tempo? dopo le dimissioni . gazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Tecnicamente suo marito e' stato sottoposto ad intervento di appendicectomia, complicato da versamento di essudato in cavita' peritoneale. Purtroppo un'evenienza non rara...
Il post operatorio puo' variare molto a seconda delle condizioni generali del paziente e della tecnica chirurgica adottata. Bisogna inoltre considerare che un paziente che fa un lavoro sedentario potra' probabilmente iniziare nuovamente le sue attivita' prima di uno che invece e' sottoposto quotidianamente a fatiche fisiche maggiori.
Posso darle delle indicazioni, che pero' non riguardano suo marito, il quale non ho avuto modo di visitare, ma sono soltanto basate sulla mia esperienza nella casistica generale: in assenza di complicanze post-operatorie le potrei dire che e' da considerare adeguato un periodo di riposo che va da un minimo di 10 ad un massimo di 30 giorni dopo l'intervento.
Infine, una dieta leggera e' consigliabile nei primi giorni. In seguto, e sempre seguendo le indicazioni specifiche del chirurgo che l'ha operato, potra' gradualmente introdurre tutti gli alimenti nella sua dieta.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
oltre alla corretta e compendiosa descrizione del Dr. Spina, la sig.ra ha omesso in che modo il marito sia stato operato, cioè che tipo di accesso chirurgico sia stato praticato. questo particolare è piuttosto importante per poter ipotizzare i tempi del recupero. se per l'accesso tradizionale è stata utilizzata una piccola incisione in fossa iliaca destra, senza dubbio i tempi di recupero potrebbero essere più brevi, viceversa se l'accesso a causa della peritonite fosse stato mediano i tempi potrebbero essere quelli più lunghi già descritti. se fosse stato eseguito per via laparoscopica i tempi sarebbero ancora più brevi dell'accesso aperto più piccolo.
se la signora volesse darci ulteriori notizie potremmo essere più precisi. auguri
marco catani
chirurgia d'urgenza, chrurgia d'urgenza endoscopica