Utente 107XXX
Gentili dott. Nel corso di alcune analisi del sangue, fatte circa 6 mesi fa, mia madre 77 anni, riscontrava i seguenti valori:
Creatinina 0,67
azotemia 57
potassio 5,20
urine nella norma.
Dopo questo referto, mia madre ha cominciato a bere, circa un litro, un litro e mezzo d'acqua al giorno.
Rifatto gli esami del sangue due giorni fa e i risultati sono questi
azotemia 58
creatinemia 0,67
potassio 4,41
urine nella norma
Mia madre assume i seguenti farmaci:amlodipina x ipertensione
Tauxib 90
risedronato teva x osteoporosi
nebivololo sempre x ipertensione

Il potassio è rientrato perfettamente in norma. Come mai l'azotemia non è diminuita? Cosa ci consiglia di fare?
Grazie infinite x la Vs. disponibilità
[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
La prima cosa che viene da pensare vedendo questa discrepanza fra creatinina perfetta e azotemia un poco alta è che questo sia un effetto dell' antiinfiammatorio Etoricoxib.
Lo assume continuativamente? 90 mg al giorno? da quanto tempo?
Immagino lo prenda per avere sollievo da dolori, ma.. non è un farmaco che si presti a un uso continuativo, soprattutto all'età della sua mamma, in una persona già ipertesa.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Grazie infinite x la risposta. Credo proprio che la causa sia il Tauxib 90 come da lei evidenziato. Grazie grazie ancora