Utente 455XXX
Salve, a seguito di perdite molto abbondanti durante e dopo i rapporti sessuali (nessuna perdita inframestruale) mi sono recata dalla ginecologa che mi ha consigliato di fare pap-test, colposcopia e isteroscopia.
CA125 controllato a Gennaio 2017: 18.8 su 37.
Pap Test (13 Giugno 2017): sede prelievo:esocervice e endocervice; Referto:negativo per cellule neoplastiche;Esame batterioscopico: Flogosi Lieve;Commento: Note di Ipercheratosi.
Isteroscopia (7 Luglio 2017):Distensione della cavità:Tramite soluzione fisiologica con pompa peristaltica; Strumento utilizzato:Endoscopio diagnostico;Approccio alla cavità:in vaginoscopia; canale cervicale: Regolare; Cavita uterina:Normoconformata con endometrio sottile, iperemico;Osti tubatici: entrambi visualizzati;Patologie della cavità: nessuna patologia;VAS: 5.
Corposcopia (7 Luglio 2017):Giunzione squamocolonnare:Visibile Esocervicale;QCN - Epitelio originale: Trofico (portio iodoscura);Zona di trasformazione normale: Incompleta; Quadro Colposcopico Anormale (G1): Epitelio bianco sottile; Eseguito: Biopsia esocervicale.
Avendo ereditarietà di: padre deceduto per polipo cancerizzato; madre deceduta per adenocarcinoma mammario; capirete benissimo quanto possa essere in agitazione dato il prelievo bioptico effettuato e vorrei un vostro parere di che cosa potrebbe trattarsi...
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Floriano Petrone
24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di una LSIL CIN 1 cioè una lieve displasia del collo uterino.
Come dice il termine si tratta di una lesione lieve, per fortuna. I protocolli ufficiali attuali prevedono l'esecuzione di un ulteriore esame che è la ricerca del virus HPV con tipizzazione e poi controlli periodici a tre o sei mesi a seconda del giudizio del curante.
Displasia vuol dire sviluppo alterato delle cellule, è causata da una infezione di un virus che si chiama papilloma virus, (HPV) che si trasmette con i rapporti sessuali. Esistono vari ceppi di cui alcuni innoqui ed altri a rischio di trasformazione maligna delle cellule. Nel uomo inteso come maschio il virus HPV non è in grado di provocare grandi danni, al massimo solo condilomi o una situazione di portatore sano. Nella donna invece, il virus hov provoca tutta una serie di lesioni che vanno dai condilomi anali e vaginali o orali, alla displasia lieve delle cellule del collo dell'utero per poi aggravarsi fino alla displasia grave e, in casi molto rari, al cancro della cervice.
Da qui l'importanza dei controlli periodici .
In alcuni centri privati a fronte di una LSIL non si limitano solo ai controlli ma vengono effettuate anche delle terapie chirurgiche finalizzate a distruggere le cellule alterate e terapie mediche per aiutare l'organismo a liberarsi del papilloma virus ma il tutto è ancora oggetto di discussioni.
[#2] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2017
Grazie Dott. Petrone.
Ho ricevuto l'esito del tampone ed:
Clamidia Tracomatis dna: Negativo
Neisseria Gonorrehae dna: Negativo
HPV Alto rischio genotipizzazione:
HPV 16 Negativo
HPV 18/45 Negativo
HPV 31/33/35/52/58 Negativo
HPV 51/59 Negativo
HPV 39/56/66/68 Negativo
Nota: Un esito negativo non esclude la presenza di ceppi virali diversi da quelli indicati.
Miceti esame colturale:
Tampone vaginale; Positivo; Identificazione: Candida albicans

Non sono un dottore ma non credo che la candida dia perdite ematiche postcoitali....quindi al momento non mi resta che attendere l'esito della biopsia....
[#3] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2017
Salve, ho ricevuto anche l'esito della biopsia:
Metaplasia squamosa matura della cervice uterina con minima flogosi cronica aspecifica del chorion e dubbie focali espressioni di effetto citopatico virale.
Cosa significa? l'HPV test è risulato negativo per i ceppi ad alto rischio ma non dà informazioni su quelli a basso rischio....cosa devo fare a parte far vedere l'esito alla mia ginecologa nei prossimi giorni?

Grazie