Utente 455XXX
Buongiorno,
Domenica 2 luglio 2017 ho subito un grande colpo alla schiena in seguito ad una caduta accidentale dalle scale di casa. Inizialmente difficoltà respiratorie e poi svenimento.
Arriva l'ambulanza e mi portano al pronto soccorso. Dai raggi X non si evincono fratture di nessun tipo.
Vengo rimandata a casa. Dopo una settimana la situazione è migliorata, riesco a stare in piedi, le botte si sentono ancora. Se tossisco oppure rido profondamente , sento dolore ovunque. La cosa che più mi preoccupa è che mi capita abbastanza spesso di avere dei momenti dove i nervi / muscoli (non saprei ben distinguere) del lato sinistro mi si bloccano in seguito ad un movimento/ piegamento verso il lato destro del corpo.
Sono delle fitte, bruciore, che durano qualche
Minuto.
Se mi piego con la schiena verso il lato sinistro (lato che ha subito il trauma) riesco a fare qualsiasi movimento. Se invece mi piego verso il lato destro non riesco a fare nessun movimento, anzi sento proprio queste fitte che mi bloccano e sono talmente forti da farmi piangere. Che cosa può essere? Strappo muscolare? Nervi accavallati?
Grazie in anticipo per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
si faccia valutare da un Neurochirurgo che potrà approfondire il quadro con una RM del rachide in toto.
Faccia sapere se vorrà.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.