Utente 660XXX
Salve,
sono un ragazzo di 27 anni, premetto che ho sempre fatto attività agonistica (calcio semi profesionistico) dall'età di 10, da un anno a questa parte invece non gioco più perchè spaventato da una visita x medicina dello sport. Mi hanno riscontrato con ECG ed Eco-color-doppler una lieve insufficienza mitralica non emodinamicamente significativa. Insufficienza che non varia da riposo a sottosforzo. In realà riscontrata già dal 1999. Inizio a preoccuparmi da quando ho lasciato lo sport x motivi di lavoro, in quanto avverto stanchezza nel fare sforzi pesanti. Devo preoccuparmi??? O dipende dal fatto che faccio un lavoro statico ( 8 ore al gg seduto).
In attesa di una Vostra risposta, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Una lieve insufficienza mitralica NON emodinamicamente significativa è un rilievo molto comune che non determina nessuna limitazione nell'attività sportiva e nemmeno in quelle della vita quotidiana. Stia sereno e si dedichi tranquillamente alla sua attività sportiva.

A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 660XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per aver risposto.

Cordiali Saluti