tsh  
 
Utente 455XXX
Salve,
sono una donna di 41 anni. Soffro di tiroide di Hashimoto da 9 anni ma il valori tsh e ft4 sempre normali.
Ho iniziato a usare Nexplanon da febbraio come metodo contraccettivo.
Ho rifatto i controlli annuali della tiroide (a 4 mesi di distanza dall'inserimeto di Nexplanon) e per la prima volta il tsh è salito di poco oltre il limite ma il tf4 rimane nei valori.

Domanda: L'assunzione di ormoni progestinici (Nexplanon) può avere contribuito ad innalzare il TSH, quindi far lavorare maggiormente la tiroide?

Domanda: da circa una settimana avverto costante formicolio nel piede sinistro e mano sinistra e una lieve alterazione nell'umore (un po' triste senza ragione e non ho mai sofferto di depressione), tale formicolio può essere riconducibile al lieve aumento del THS?

Grazie e cordiali slauti
Dada
[#1] dopo  
Dr. Francesco Ciociola
28% attività
4% attualità
12% socialità
ISOLA DI CAPO RIZZUTO (KR)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
buongiorno,
il TSH può subire oscillazioni anche legate a malattie intercorrenti oppure a farmaci; in quest'ultimo caso, ritengo improbabile l'effetto del nuovo farmaco, posto che sono i contraccettivi ad azione estrogenica a determinare minime variazioni degli ormoni tiroidei.
Circa i sintomi che riporta, non ritengo attuale un collegamento con la funzione tiroidea.

le posso consigliare di rivedere il TSH reflex tra 6 mesi invece di 12 .

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la sua attenzione e cortese risposta.
Se Nexplanon o progestinici non interferiscono con la tiroide, dal momento che non assumo altro tipo di farmaco, presumo che il valore del TSH sara' salito per normale decorso della tiroidite di Hashimoto.
Secondo suo consiglio eseguirò gli esami alla distanza indicata.
Grazie e buona giornata.
Dada
[#3] dopo  
Dr. Francesco Ciociola
28% attività
4% attualità
12% socialità
ISOLA DI CAPO RIZZUTO (KR)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
esattamente. fa parte della storia naturale della tiroidite...un inevitabile deperimento funzionale della ghiandola...
il TSH è un ottimo indicatore