cisti  
 
Utente 455XXX
Nell'occhio sinistro di mia madre viene riscontrato :
Area di iperplasia epiteliale congiuntivale bulbare nasale irregolarmente quadrangolare di 3,5 mm di lato estesa al limbus fluo +.
Sempre nello stesso occhio lieve cheratopatia epiteliale puntata inferiore e neoformazione compatibile con comedone o cisti sebacea non neovascolarizzatane ulcerata diametro 3 mm.

Chiedo spiegazione di questa iperplasia , se è patologia benigna è come deve essere trattata .
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mi spiace questa e’ una domanda che deve rivolgere a chi ha avuto la fortuna di visitarla

le iperplasie non mi piacciono e non mi piacciono anche le descrizioni....


sono in Istituto le do volentieri un parere





MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico di base curante. I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione. Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online.
[#2] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2017
Gente dottore,
Il medico ha detto
Che si tratta di una condizione benigna, che non desta preoccupaZione così come le altre due cose ..
quindi non ha previsto nessun tipo di esame particolare se non un controllo semestrale ( mia madre è affetta nell altro occhio da melanoma della
Coroide diagnosticato luglio2012, in fase di regressione, spessore 0,8 mm trattato a Losanna , e dove si reca annualmente),
Quello che volevo capire e' se L' iperplasia si può trasformare in neoplasia.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
in genere NO