Utente 455XXX
Salve racconto brevemente la mia storia in pratica io e mio marito è circa 6 mesi che cerchiamo una gravidanza finché il 2 di questo mese avendo il ritardo di un giorno faccio il test di gravidanza per cuorisita e mi viene positivo, io felicissima chiamo la mia ginecologa è mi prenota un appuntamento solo che sabato sera dopo un rapporto mi sono venute delle macchie marroni che sono proseguite fino ad oggi....
Allora decido di andare al pronto soccorso mi fanno l'ecografia interna e mi dicono che vedono solo il sacco e non ancora lembrione
Ma mi dice che è normale e mi fa fare le beta il primo risultato è 82,4 e giovedì faccio le prossime a me sembrano un po' basse verso ?
Il mio ciclo è di 30 giorni ultimo ciclo lo avuto il 1 giugno
Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
il sacco gestazionale di solito risulta visibile in ecografia con valori di beta di 1000-1500. Il valore di beta che riferisce (82) effettivamente è molto basso. I valori probabilmente sono stati maggiori precedentemente per poi scendere in seguito al blocco evolutivo dell'embrione. Molto probabilmente siamo dinanzi ad un aborto ritenuto. In tutti i modi rimando la valutazione ai colleghi che la seguono per una diagnosi definitiva.
Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2017
E non c'è niente da fare ? Ora la mia ginecologa mi ha dato da fare le beta giovedì X vedere se aumentano ma ormai non ci spero più, ma il fatto che non ho male da nessuna parte oltre le perdite che hanno smesso di esserci bisognerà fare un raschiamento ? Il mio sogno è durato poco comunque grazie mille della risposta
[#3] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buonasera,
se si conferma l'ipotesi di aborto ritenuto evidentemente non si può fare molto. Se si conferma questa ipotesi come sembra probabile la necessità o meno di fare un raschiamento dipenderà se cominceranno contrazioni spontanee con successiva espulsione "naturale" del sacco; se ció non si verificasse e lei rimanesse asintomatica per scongiurare il rischio di infezioni sarebbe necessario fare un raschiamento. Circa la necessità di realizzare la beta; una volta visualizzato un sacco intrauterino il monitoraggio è ecografico. In caso come il suo ripeto la ecografia in 7-10 giorni. Se non c'è evoluzione si conferma la diagnosi di gravidanza evolutiva. Se c'è evoluzione si segue normalmente la gravidanza.
Cordiali Saluti e Buona fortuna.
[#4] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2017
Terribile lo voluto così tanto comunque l'aggiornerò domani grazie mille ancora per le risposte
[#5] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2017
Ho ricevuto le beta di oggi 196