Utente 456XXX
Salve, soffro di mal di schiena da circa un mese in maniera acuta nella zona lombare, a volte il dolore scende fino al muscolo piriforme. sono andato da un ortopedico specialista e mi ha solamente consigliato di stare a riposo. a distanza di tre settimane il dolore era ancora presente allora ho sentito un secondo parere di un ortopedico (questa volta non privato ma della asl). vedendo la radiografia lui riconosce la presenza di una discopatia tra la L5 e S1. vorrei avere quindi una conferma da un altro specialista di questo problema in quanto il primo e nella radiografia non mi è stato segnalato nessun problema mentre il secondo si.

ora ho prenotato una risonanza magnetica per verificarne la causa, solamente che sarà ad agosto e la visita di controllo è a settembre e non so come comportarmi.

a questo link è possibile visionare la radiografia https://drive.google.com/drive/folders/0B6AVG_d2iKjKMHl2QVYxVGxoQzA?usp=sharing

ringrazio in anticipo per aver avuto la pazienza di leggere e per l'aiuto.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Versiglia
24% attività
4% attualità
12% socialità
CIRIE' (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Buonasera,
in effetti dalla radiografia da lei postata sembra esserci un'iniziale sofferenza del disco intervertebrale posto tra la quinta vertebrale lombare e la prima vertebrale sacrale, anche se è difficile senza poter visionare direttamente le radiografie e senza poterla visitare con attenzione.

Nell'attesa di eseguire la RM prenotata, si può rivolgere con fiducia al suo Medico di Medicina Generale che la indirizzerà verso uno specialista fisiatra per impostare il trattamento riabilitativo più idoneo al suo caso.

Spero di esserle stato utile.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 456XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille dottore per il suo parere. Ora attenderò la RM e seguirò il suo consiglio.
Ho caricato una foto della zona che mi ha indicato lei (o almeno credo) ingradita, se per caso può aiutarla ad essere più preciso: https://drive.google.com/file/d/0B6AVG_d2iKjKSU91WWhuRDNhVjA/view?usp=sharing

La ringrazio ancora per il consulto, è veramente apprezzato.
saluti
[#3] dopo  
Dr. Francesco Versiglia
24% attività
4% attualità
12% socialità
CIRIE' (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Buongiorno,
in effetti sembra esserci una riduzione dello spazio tra la quinta vertebra lombare e la prima vertebra sacrale: tale riduzione dello spazio può portare ad una sofferenza del disco intervertebrale (la cosiddetta e famigerata "discopatia") che può essere la causa del suo mal di schiena.

Spero di esserle stato utile.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 456XXX

Iscritto dal 2017
Salve, oggi ho avuto l'esito della risonanza magnetica. nel referto c'è scritto:

Sono state eseguite sequenze SE T1, FSE T2, STIR lungo i piani di scansione assiale e sagittale.
L4-L5: disidratazione del disco e protrusione discale posteriore mediana-parameridiana destra, che impronta il sacco durale e non determina interessamento radicolare.
L5-S1: disidratazione del disco e protrusione discale posteriore mediana-parameridiana sinistra, che impronta il sacco durale e non determina interessamento radicolare.
Regolare idratazione e morfologia dei rimanenti dischi vertebrali.
Non sono evidenti alterazioni morfologiche e di segnale dei metameri esaminati.
Il midollo spinale termina regolarmente a L1.

saprebbe darmi qualche delucidazione in merito, la prossima visita con il mio ortopedico è tra un più di un mese.

La ringrazio ancora per la disponibilità.