Utente 427XXX
Gentili dottori,
Scrivo per un problema che mi riguarda da tre mesi ormai per avere un parere in attesa di visita dermatologica che ci sarà tra 20 giorni. Mi è capitato mesi fa di correre con del correttore sul viso e di lavare il viso trascorse molte ore dall'attività fisica. Ho subito notato la formazione di piccole bolle sottocutanee leggermente rosse nella zona della fronte. A distanza di mesi queste sono molto diminuite ma permangono e sembrano proprio essere comedoni chiusi. In attesa di una visita dermatologica volevo chiedere se il sole aiuta la loro scomparsa o se è meglio astenermene. Sento che l acne trae inizialmente giovamento dal sole ma nel mio caso non si tratta di brufoli bensì di bollicine.
Grazie dell'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se di quello si tratta , o di cisti sebaceesubcornee, il sole non aiuterà affatto.
Vanno "aperte"meccanicamente (o con un "punta"di laser) dal dermatologo
Cordialita
[#2] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottore,
Potrebbe in attesa di visita dermatologica spiegarmi come faccio a capire se si tratta di comedoni chiusi effettivamente? A me sembrano Delle bollicine sottocutanee che a tratti diventano brufoli, rossastre
Grazie della disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le Pz
Se già manifesta questo dubbio , in questi termini, significa purtroppo che non sarà facile!
Ognilesione ha le sue caratteristiche peculiari,secondo gli insegnamenti della fisiopatologia cutanea .
E certamente una Papula è assai diversa da una vescicola..
È da vedere!
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottore,
Sono stata dal dermatologo e vorrei chiedere un parere sulla terapia. Il medico mi ha detto che si tratta di acne localizzata soprattutto alla fronte e mi ha prescritto un ciclo di 16 GG di minocin, una capsula a cena, e zindaclin da mettere tutte le sere per due mesi. Il medico mi ha detto che con zindaclin posso espormi al sole: lo uso di notte, al mattino lavo il viso e posso espormi, può confermarmi questa cosa? Sarò in vacanza a breve. Inoltre volevo capire quali risultati aspettarmi dal ciclo di antibiotici orali: dopo i 16 GG l'infiammazione deve retrocedere? Quanto devo aspettare per i primi miglioramenti? Avrò il controllo dopo l estate.
Grazie
[#5] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Inoltre vorrei chiedere il vostro parere sulla quantità di antibiotico prescrittomi, cioè 50 mg ogni 24 ore per 16gg. Leggendo il foglio illustrativo e su internet ho letto che vengono dati 50 mg ogni 12 ore o 100mg in un'unica somministrazione. Ritiene possa essere comunque efficace questa quantità prescritta?