Utente 332XXX
Buongiorno, volevo qualche chiarimento riguardo al mio problema.
Premetto che non avevo mai effettuato una visita oculistica. Negli ultimi mesi (ma forse già da un paio di anni) ho notato di sentire la vista parecchio affaticata alla sera, e spesso mal di testa dopo aver trascorso molte ore a leggere. Ho effettuato quindi una visita oculistica che riportava
ODV 9/10 -1.00 sf
OSV 7/10 -1.50 sf

Sono andata quindi dall'ottico di fiducia della mia famiglia che mi ha riferito di aver riscontrato 0.5 di astigmatismo bilateralmente. Ed effettivamente con la correzione che mi ha fatto provare vedevo molto più nitido anche da vicino. Però vedevo come se il pavimento fosse più alto...cosa parecchio strana. Inoltre da vicino vedevo bene solo con le 'lenti per correggere l'astigmatismo' menre vedevo male se aggiungeva le lenti per la miopia. Da lontano invece vedevo meglio solo con le seconde. Come si uò risolvere un problema così? con lenti bifocali?
Scusate se non mi riesco a spiegare bene ma non sono argomenti di cui mi sia mai interessata.
grazie
[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.ma,

la sua giovane età non richiede l'utilizzo di lenti che contemplino una correzione addizionale per vicino (bifocali o progressive).

Mentre invece sarebbe opportuno correggere entrambi i difetti (miopia e astigmatismo) che però andrebbero rivalutati effettuando un esame della refrazione in cicloplegia (con le gocce) presso il Suo medico Oculista di fiducia.

Si potrà decidere se applicare la correzione totale della sua miopia o se lasciarla leggermente ipocorretta per favorire la lettura.

con ogni cordialità
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio!