cisti  
 
Utente 281XXX
Buongiorno,
Vi scrivo per chiedervi cortesemente alcune informazioni.
Nel giro di una settimana, mi si è formata una cisti sebacea sul seno, vicino allo sterno e appena formata si è creato anche un ascesso.
Questo lunedi il chirurgo mi ha tagliato, fatto fuoriuscire il materiale contenuto nella cisti e inserito lo zaffo.
Ieri mi è stato tolto lo zaffo e il chirurgo mi ha detto di medicare ogni giorno la ferita con il betadine inserendo una siringa senza ago nel taglio fatto dal chirurgo. Questa mattina ho provato a farmi la medicazione ma la ferita è praticamente chiusa e la siringa non entra, sforzo un po' e la siringa entra ma non viene accolto tutto il betadine, quest'ultimo infatti esce schizzando. È normale che io debba continuare ogni giorno a sforzare la ferita in questo modo?
Vi chiedo inoltre se è possibile fare la doccia o potrebbe compromettere una buona guarigione.
Grazie molte.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente sta guarendo. Puo' fare la doccia. Andra' programmata la rimozione completa.Prego.
[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Sisi, fra un mese e mezzo farò una visita chirurgica per la rimozione della cisti.
Non mi è chiaro se quindi è una cosa giusta forzare la ferita per iniettarci il betadine e non crea problemi alla buona guarigione.
Mi scusi ma non ho mai fatto una medicazione così, grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non forzerei.Prego.