Utente 920XXX
Salve, sono una ragazza di 26 anni e da qualche tempo soffro di un fastidioso problema che non mi permette di vivere serenamente.Qualche mese fa mi è stata diagnosticata, in seguito a sintomi quali stress, stomaco gonfio e ansia, la celiachia e poco tempo dopo ipotiroidite cronica.Ho iniziato a mangiare senza glutine e a prendere eutirox e le ultime analisi hanno mostrato che i valori tiroidei sono rientrati nella norma.Il problema maggiore che ho è un intorpidimento del braccio sinistro con dolore alla scapola,alla spalla, al petto sinistro, in particolare sopra il seno vicino alla clavicola.Quando mi agito mi sento davvero male, perchè ho seriamente paura di avere problemi al cuore.Ho letto ad esempio dell'angina pectoris e mi sono ritrovata in tutti i suoi sintomi quindi adesso sono in completa paranoia.E'l'ansia che mi gioca questo scherzo?E'un problema di cervicale?A volte il fastidio dura tantissimo,soprattutto ultimamente quando mi agito per qualcosa.Ho fatto sedute di fisioterapia ma niente e domani chiamerò per una visita cardiologica, faccio bene?Scusate ma sono molto agitata
grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Ritengo bassa la probabilità di un disturbo cardiologico vista la sua giovane età, tuttavia fa bene a sottoporsi ad una visita cardiologica per avere la certezza di assenza di sturbi di natura cardiologica vista la presenza della patologia tiroidea.

A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, nel dolore toracico aspecifico (o di sospetta natura cardiaca) vi è indicazione alla visita cardiologica, anche se, penso che la sua ipotesi sulla natura ansiosa del suo dolore sia giusta.
Saluti