Utente 921XXX
Sono un uomo di 66 anni. Ho ritirato le analisi del sangue che hanno evidenziato eritorici bassi (4,28). Gli altri valori dell'esame emocromocitometrico sono:
Leucociti 6,45
Emoglobina 13,2
Ematrocito HCT 41,5
Vol. globulare medio MCV 97,0
HB corpuscolare media MCH 30,8
Conc.HB corpusc. mediaMCHC 31,8
Inoltre il valore del PSA è di 8,90
PAS libero 1,60
Rapporto 18,00
Per quanto riguarda il PSA tale valore è sempre stato oltre il normmale da tempo, ma mai aveva raggiuto 8,90; generalmente si attestava tra 7 e 8,40.
Sei mesi fa ho effettuato anche una biopsia con risultato negativo. Il mio medico afferma che si tratta solo di ipertrofia prostatica.
Gradire conoscere un Vs parere sia sul valore degli eritoriciti che sul PSA
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività +40
0 attualità +0
16 socialità +16
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i valori dell' esame emocromocitometrico risultano nella norma (vengono considerati valori accettabili di g.rossi tra i 4 e i 6 milioni), mentre risulta in effetti elevato il valore di PSA. Ma per dare un'importanza o meno a tale valore è necessario sapere alcuni dati anamnestici come se già è in cura per l'ipertrofia prostatica o se di recente ha avuto una infezione alle vie urinarie.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 921XXX

Iscritto dal 2008
Dott. Martino,
la ringrazio per la Sua risposta.
Effettivamente sono già in cura per l'ipertrofia prostatica e il mio medico mi ha prescritto 1 pastiglia di Xatral al mattino e una di Difaprost la sera.
In passato, circa 7-8 mesi fa, ho avuto un'infezione alla vie urinarie. Inoltre, anche se non so se sia attinente o meno, da un pò di tempo, in particolar modo dopo qualche ora dall'aver assunto cibo, ho prurito all'ano con presenza di umido.
La ringrazio ancora e La saluto cordialmente.