Utente 439XXX
Buona sera Dottori,
Prima di tutto grazie per il servizio svolto.
Di seguito espongo il mio problema che mi sta preoccupando da diversi mesi.
Nel mese di Marzo mi accorgo della presenza di alcuni linfonodi laterocervicale ed uno sottomandibolare. Sono una persona molto ansiosa e subito sono andato nel panico. Il mio medico alla sola palpazione dice che i linfonodi non destano preoccupazione ma visto il mio stato d'ansia mi prescrive un'ecografia che evidenzia diversi linfonodi non patologici di natura reattiva. Insieme all'ecografia faccio esami di routine che risultano tutti nella norma. Non ho alcun disturbo, nessuna febbre, sudorazioni vocali di peso, sono posso dire in ottima salute. Passano un paio di mesi e il fatto che i linfonodi non vadano via mi scatena delle crisi di panico incontrollabili che ho curato assumendo dello xanax per un breve periodo. Nel contempo faccio altre 3 ecografie con gli stessi risultati, nulla di anomalo e sempre confermata la reattività dei linfonodi. Il mio medico per rassicurarmi mi prescrive ulteriori esami, HIV compreso è tutto risulta nella norma, unico valore fuori norma nel mese di Aprile e il citomegalovirus, con igg > 250 ed igm negative. Il mio medico visti gli esami mi dice che la causa dei linfonodi potrebbe essere dovuta al pregresso citomegalovirus con valori igg fuori norma anche se l'infezione e pregressa, potrei presentare ingrossamento dei linfonodi per diverso tempo. Arriviamo ad oggi e la situazione mi sta sfuggendo nuovamente di mano, alcuni linfonodi sono molto più piccoli altri mi sembrano nuovi.
Il mio medico continua a rassicurarmi ed a dirmi che anche mia sorella e' 'linfatica' ed ha come me diversi linfonodi. Ora vorrei saper da voi se è normale che questi linfonodi anche se non di dimensioni preoccupanti e di natura reattiva rimangano palpabili per mesi. So che la mia ansia non mi fa vedere le cose in modo razionale, ma non vorrei che stessi sottovalutando la cosa è che siano necessari ulteriori accertamenti per scongiurare la natura maligna di questi linfonodi.

Grazie mille
[#1] dopo  
387816

Cancellato nel 2017
In considerazione della negativita' degli accertamenti che il suo medico le ha prescritto e del carattere reattivo dei linfonodi al suo posto non mi preoccuperei.Evidentemente al di la della causa che potrebbe essere imputata ad una forma virale quale quella rilevata dal suo medico curante vi una familiarita' per abnorme reazione linfatica locale che peraltro è una reazione assolutamente fisiologica.Si rilassi !!!!!
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille Dottore per la sua immediata risposta. Quindi mi conferma anche lei che non è anormale che questi linfonodi reattivi perdurino palpabili anche dopo 4 mesi?
Devo metterci una pietra sopra ed imparare a conviverci?
Gli ecografisti mi hanno detto che potrei tenerli così anche tutta la vita, spero di no!

Grazie ancora e buona serata
[#3] dopo  
387816

Cancellato nel 2017
Stia tranquilla i linfonodi possono rimanere cosi' anche per anni ma non e' un dramma.Faccia delle belle vacanza al mare che fa bene!