Utente 283XXX
Buongiorno dottori,
sono chiderVi un chiarimento su un esame fatto da poco.
Sono un maschio di 47 anni, 85kg x186, fisico muscoloso.
ho da poco adottato un regime alimentare che prevede l'eliminazione di molti carboidrati come pane, pasta, patate e bibite/dolci zuccherini.

Ho una dieta dove cerco di introdurre ogni giorno 1g di proteine per kg di peso, distribuite nei tre pasti, ovviamente non peso tutto ma lo faccio ad occhio dopo essermi informato sui contenuti proteici dei principali almenti che uso, come uova, carne bianca e formaggi.

Integro questa dieta con molta verdura, frutta e legumi.

Ho effettuato un esame del sangue dopo un mese dove trovo

LDL - 128
HDL - 77
GAMMA GT - 35
GOT - 21
GPT - 20
TRIGLIGERIDI - 44

ho però riscontrato un valore di
AZOTEMIA - 69 ( nei 5 anni precedenti sempre attorno a 40)
CREATININA - 1.02 ( nei 5 anni precedenti sempre attorno a 0.95)
ACIDO URICO - 7.50 ( nei 5 anni precedenti tra 5.50 e 6.50)

vorrei domandare se questo incremento di azotemia ed acido urico può essere determinato solo dalla dieta ( il fabbisogno proteico non mi sembrava in surplus), oppure anche dal fatto che io svolgo un lavoro pesante ed impegnativo per 10-12 ore al giorno, con molta fatica e sudorazione.
Il mio pensiero è anche che in assenza di glucidi si vada a catabolizzare le proteine per attingere a fonte energetica, e quindi si trovino più scorie azotate. la creatina stabile da anni attorno a 1.0 mi fa pensare che sia la quantità che produco abitualmente ( in vari regimi alimentari) e che quindi i reni siano a posto, ma sinceramente non mi sembrava di esagerare con l'apporto proteico.

Il giorno prima dell'esame ho lavorato come un matto e con molto sforzo dalle 6.00 fino alle 21.00 ( tanto da perdere 2kg pur bevendo moltissimo) e dopo una cenetta con pollo alle mandorle e anatra, forse non è stata una scelta intelligente fare un esame del sangue al mattino... ma mio padre si preoccupava per la mia dieta e sono andato per tranqullizzarlo.

Mi conviene ripetere l'esame?

Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Michele Di  Dio
24% attività
4% attualità
8% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Le sue ipotesi sono esatte. Una dieta normo, senza glicidi, o -iperproteica può indurre ipercatabolismo . Ricontrolli i valori aggiungendo anche LDH e CPK per l'impegno muscolare