Utente 920XXX
Salve. Il mio problema è il seguente: durante un rapporto sessuale e nel momento di massima erezione ho subito un taglio accidentale del frenulo dovuto al fatto che la mia partner non aveva completamente tolto l'intimo. Al momento del taglio (molto netto)è fuoriuscito moltissimo sangue. Ho atteso qualche settimana prima di avere un ulteriore rapporto ma purtroppo il taglio non si è saturato ed il frenulo ha ceduto nuovamente. Vorrei cortesemente sapere se esistono pomate o rimedi alternativi da testare prima di ricorrere al consulto di uno specialista. Spero possiate dare una risposta al mio quesito; in ogni caso vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

senza potre fare una valutazione in diretta in questi casi l'unica risposta che possiamo darle è di sentire il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza il suo problema , potrà poi eventualmente indirizzarla , se lo riterrà opportuno successivamente verso una più mirata valutazione specialistica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
bisognerebbe vedere per capire. Ev. senta il medico di famiglia cosa ne pensa.
[#3] dopo  
Utente 920XXX

Iscritto dal 2008
Sentiti ringraziamenti per la risposta al mio consulto. Seguirò il vostro consiglio.
Cordiali saluti e buon lavoro.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sui suoi futuri passi per capire la sua attuale situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com