Utente 457XXX
Salve, vi scrivo per avere un parere in attesa della visita dallo specialista.

4 giorni fa dopo cena ho avuto un fortissimo attacco di colica renale, sono stato curato al PS della mia città e tenuto in osservazione tutta la notte prima di dimettermi l'indomani. Il motivo principale riguardava calcoli renali, ma durante le due eco al PS hanno notato situazioni alla colecisti da approfondire.

A distanza di 4 giorni ho effettuato l'ecografia addome completo oltre ad analisi sangue e urine (risultati a 72 ore).

Riporto il referto dell'eco, così da avere una vostra opinione, specialmente sulla colecisti che mi pare la più "interessante".

"Il fegato, nella norma per morfologia e dimensioni, presenta una ecostruttura disomogenea con componente steatosica di grado severo, attualmente senza evidenti immagini focali di significato patologico. 
I vasi intraepatici, la v. Porta e le VBP sono nella norma per morfologia e dimensioni.
La colecisti, normodistesa, presenta nel contesto fango biliare, alcuni polipi di colesterina il maggiore delle dimensioni di 6,3 mm ed una formazione litiasica in sede infundibolare delle dimensioni di 7,5 mm. 
Il pancreas e la milza appaiono nella norma per morfologia e dimensioni ad eco struttura disomogenea. I reni sono nella norma per morfologia e dimensioni con presenza bilateralmente di alcune formazioni microlitiasiche delle dimensioni maggiori di 3,5 mm; attualmente non si apprezza una condizione di uropatia ostruttiva."

Alla luce di quanto emerso dall'eco e in attesa delle analisi, come dovrei muovermi e quale sarebbe la soluzione più semplice (qualora vi fosse)?

Grazie della disponibilità

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se il calcolo alla colecisti è asintomatico non vi è indicazione alla chirurgia.


Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
Grazie Dott. Cosentino.

In realtà con la situazione complessiva è difficile capire quanto i dolori provengano anche dalla colecisti oltre che dai reni.

Sicuramente durante la colica i dolori provenivano anche dalla parte centrale dell'addome e non solo dai fianchi/inguine.

Grazie ancora per la risposta.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Utile una visita diretta per capire.

Auguroni.
[#4] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio Dott. Cosentino,

le rispondo con le analisi ritirate oggi.
Riporto i valori fuori dal range di riferimento:


Uricemia: 9,6 mg/dl <3,5 - 7,2>
Bilirubina diretta: 0,44 mg/dl <0,00 - 0,25>
Bilirubina totale: 1,74 mg/dl <0,00 - 1,10>
Transaminasi GOT: 205 u/l <5 - 50>
Transaminasi GPT: 792 u/l <5 - 50>
Gamma-GT: 175 u/l <5 - 55>

Come dovrei comportarmi?
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo che con questi valori abbia bisogno di una valutazione gastroenterologica/epatologica immediata...