Utente 348XXX
Gentilissimi buongiorno,
Ho 24 anni e scrivo per fare chiarezza su un dubbio che davvero mi ossessiona.
Sono un amante della barba, la curo molto e la voglio perfetta, purtroppo non ce l'ho fitta come vorrei, ma poco importa.
Quello che vorrei sapere è perché ogni volta che decido di radermi con la lametta mi ritrovo ad osservare piccole zone sul mento nelle quali i peli crescono davvero lentissimamente.
Per fare chiarezza: dopo due settimane la mia barba ha una lunghezza di circa 6mm, invece in queste zone, non estese, ma secondo me visibili, i peli emergono per meno di un mm.
Continuando poi a regolare la barba le lunghezze si livellano, in ogni caso, non sono peli spessi come gli altri, sono biondi e neri, ma sottili. (Non sono a punto esclamativo)
Vorrei sapere se è normale tutto ciò, perché esteticamente mi sembra brutto da vedere e va a finire che rimango sempre in attesa che tutto si pareggi (parliamo di circa un due mesi) continuando a controllare che non sia una alopecia.
Un'altra cosa che ho notato è che alcuni di questi peli hanno una crescita anomala (stiamo parlando di un pelo al mese) :
Forma a punta(non a tronco di cono, come se non fosse mai stato tagliato) base molto grande scura, come fosse un comedone, e senza radice; vengono in corrispondenza di punti neri e vengono via schiacciando i comedoni stessi. Quello che è particolare è la forma, come se ci fosse un eccesso di cheratina, ma che non si sia formata alcuna radice.
Mi sapere gentilmente chiarire anche questo fenomento?
Ringrazio ancora per la disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

purtroppo la descrizione fatta online necessita di una valutazione diretta da parte dello specialista dermatologo per fugare ogni dubbio e stabilire la corretta diagnosi.


Cordialità