Utente 457XXX
Buongiorno, donna ,64 anni soffro di osteonecrosi vascolare anca testa femore sx con osteofiti. Mi è stato proposto solo intervento di protesi che però vorrei evitare. Al momento mi muovo con dolore e con voltaren ma ho un buon sostegno muscolare (ballo liscio ogni settimana).
Volevo sapere per favore quali tecniche esistono per rivascolarizzare la testa del femore e anche la loro reale efficacia.
Ringrazio davvero molto a chi vorrà darmi il suo parere.
[#1] dopo  
Dr. Marco Bonelli
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Buonasera ,
la presenza di ostrofitosi testimoniano una artrosi già avanzata dell'articolazione coxofemorale , mentre l'ostronecrosi della testa femorale è una patologia acuta o subacuta,tipica dell'adolescenza e di altre fasi della vita,che comporta una necrosi di una parte della testa femorale con una parziale riparazione che spesso comporta una deformità della testa stessa .
La conseguenza è una artrosi avanzata con dolore continuo anche a riposo e non solo sotto carico e una limitazione funzionale importante.Come in tutti Questi caso le alternative sono aspettare ancora e andare avanti con Fans e rinforzo muscolare e poi la protesizzazione .A decidere sarà Lei con i suoi più o meno disturbi sopportabili.
Un saluto
[#2] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
Ringrazio per la risposta
[#3] dopo  
Dr. Marco Bonelli
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Buonasera,
la comunicazione e la migliore comprensione delle proprie patologie è il primo passo per aiutare le persone che ne soffrono.