Utente 349XXX
Gentili dottori avrei un quesito in quanto il mio medico curante è in ferie e lo rivedrò solo a fine agosto.

Ho 33 anni e da sempre sento al tatto i linfonodi del collo e dell'inguine. Il mio medico mi ha sempre detto che può capitare e di stare tranquilla.
quelli dell'inguine li ho sentiti recentemente più gonfi (ma potrebbe essere un'impressione) e ho deciso di fare una ecografia.
Premetto che non fanno male e che non ho infiammazioni.


questo è il referto ecografico regione inguinale
I piani sottocutanei hanno normale struttura e morfologia
Si segnala la presenza di alcune formazioni linfonodali di forma allungata ipoegogene con corticale ipoecogena periferica e centro germiativo ecogeno centrale.
Al controllo con powerDoppler si osserva vascolarizazione unica polare.
le dimensioni attuali sono comprese tra 9 e 12 mm
le caratteristiche ecostrutturali ddei linfonodi depongono in prima istanza per la verosimile natura infiammatoria (aspetto ecografico pseudo -kidney) appare tuttavia inddicato monitoraggio ecografico ravvicinato 6 mesi
collaterale evidenza di alcuni linfonodi con caratterie ecostrutturali identici anche in sede inguinale controlaterale dimensione massima 16mm

grazie per un vostro riscontro

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
il referto dell'ecografia è del tutto tranquillizzante.
L'ecografista la invita a ritornare da lui tra sei mesi per un controllo. E un nuovo onorario.
Mi pare che non ci sia da aggiungere altro.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per avermi tranquillizzata.
Avendo letto ipoecogeni mi sono preoccupata.
[#3] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Ho dimenticato di porre un altra domanda.
Come mai in alcuni articoli leggo che i linfonodi non sono palpabili ed io quello del collo e dell inguine li ho sempre toccati e sono anche abbastanza evidenti?
Aggiungo che in caso di infiammazioni mi diventano dolenti a volte ed altre semplicemente aumentano di volume.
Grazie ancora
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
i linfonodi inguinali sono spesso in attività, perchè drenano regioni settiche, o che vanno incontro ad infiammazione.
Faccia una cosa utile: eviti di toccarseli dato che ha assodato che sono reattivi e di piccole dimensioni.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#5] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Salve
Si certo sicuramente non li tocco piu
Ma è normale che da anni ho anche quelli del collo palpabili e sempre delle stesse dimensioni?
Grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
si perchè è magra.
Buona serata,
Dott. Caldarola.