Utente 457XXX
Voglio iniziare dicendo che ho risolto o quasi(si nota pochissimo) il mio petto carenato portando un busto della Svizzera che ha risolto tutto in 8 mesi(portandolo pomeriggio e sera). Sono un ragazzo di 16 anni e come ho detto quest'anno ho risolto il mio petto carenato...ma è rimasto solo un problema, il processo xifoideo in alcuni casi diventa visibile, e un po' sporgente. Ad esempio mettentomi a 90 con il petto parallelo al terreno(l'ho notato con un esercizio in palestra). Mi chiedevo se è normale(non penso) e se posso risolvere magari mettendo muscoli nel petto, perché preferirei non indossare più il busto visto che dovrei far raddrizzare solo questa piccola parte. Inoltre se volete saperne di più sul mio busto potrei passarvi il link del sito che ne parla. Buonaserata.
[#1] dopo  
Dr. Ottavio Rena
28% attività
16% attualità
12% socialità
NOVARA (NO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Buongiorno. Il pectus carenato è un difetto fisico che si determina per un anomalo sviluppo dello sterno durante l'età evolutiva che si presenta particolarmente sporgente. Grazie al fatto che si manifesta in un periodo della vita in cui lo sviluppo fisico non è ancora completo si può talvolta intervenire con corsetti appositi. Il risultato spesso non è totale - in parole povere spesso non si riesce ad ottenere un bello sterno diritto lungo il suo asse principale e talvolta esitano piccoli difetti residui. La estroflessione dello xifoide è un esito minimo del difetto rispetto a quanto invece corretto. Si può intervenire per esempio asportando lo xifoide ma il risultato in termini di cicatrice residua potrebbe non essere soddisfacente. Dal momento che non sembra un problema altro che estetico io suggerirei di valutare la possibilità di tollerarlo. In caso contrario contatterei un chirurgo toracico o plastico.
[#2] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
Sto pensando di dover continuare a portare il busto, perché magari il petto carenato Non Si è risolto del tutto. Grazie comunque della risposta.