Utente 282XXX
Buongiorno, mi ricollego ad un mio consulto di aprile riguardante il lavaggio di indumenti per chiedervi un consiglio per favore. Nella lavanderia dove dopo circa un anno e mezzo-due abbiamo trovato le ceste di abiti da lavare, è presente un armadio che veniva utilizzato dallo zio per riporre biancheria pulita -che per sicurezza abbiamo rilavato- e oggetti vari. Volevo chiedervi se ora che nella stanza non sono più presenti indumenti con muffa è possibile utilizzare nuovamente l' armadio, tenendo conto che lavanderia si trova al piano interrato e in un locale senza finestra (ricordo che entrando nella stanza, quando ancora c'erano le ceste di indumenti sporchi, abbiamo avvertito un fastidio alla gola).
E' possibile che le spore della muffa durante tutto quel tempo si siano "depositate" sull' armadio o sui muri? Ci possono essere problemi, a livello igienico, nell' utilizzarlo per riporre nuovamente la biancheria?
Grazie in anticipo. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
mettano l'armadio con le ante aperte all'aria e dopo lo usino in tranquillità.
Non c'è alcun problema.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottore, purtroppo l' armadio è molto grande/pesante e non riusciamo a portarlo fuori dalla casa all' aria aperta. Volevo chiederle se per poterlo utilizzare di nuovo può essere sufficiente spostarlo nella stanza vicino alla lavanderia, che però è sempre al piano interrato e non è molto areata (ha solo una piccola finestra), e visto che non ci è possibile metterlo all' aria aperta se lo dobbiamo pulire con qualche cosa di specifico.
Grazie davvero per la cortesia e l' aiuto che ci sta dando. Cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Una sciacquata con una spugna intrisa di acqua e detersivo o Lysoform.
Nessuno è mai morto con la muffa.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore ancora grazie per i consigli, faremo come ci ha suggerito.
Le auguro una buona giornata. Cordialmente.