Utente 457XXX
salve,
circa una settimana fa mi sono svegliata con un dolore alla parte destra del collo e con la presenza di un nodulo gonfio.
Il torcicollo scomparve dopo circa tre giorni ma il nodulo era ancora lì.
Dopo un paio di giorni andai dalla dottoressa e toccandomi disse che molto probabilmente la ''pallina'' che sentivo non era un linfonodo ingrossato ma una contrattura muscolare.
A distanza da una settimana da quando mi accorsi del nodulo, esso è ancora presente, anche se leggermente più piccolo.
Ieri si sono presentati altri due sintomi: delle fitte provenienti dall'interno della gola (scomparse il giorno stesso) , la sensazione di avere un nodo in gola e il bisogno frequente di deglutire e/o schiarire la voce che scompaiono quando mangio ma che si ripresentano subito dopo.
Ho prenotato gli esami del sangue (giusto per controllare dato che erano anni che non ne facevo) e un esame alla tiroide visto che sono un po' in sovrappeso.
Questi sintomi potrebbero essere collegati a qualcosa di grave?
In attesa di vostra risposta,
grazie.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
non credo ma per via telematica è poco più che un augurio.
Faccia gli esami che ha programmato e se vorrà ce ne metta al corrente: potremo parlare già di cose più concrete.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille per la risposta,
Capisco che che un consulto non concreto non possa dare certezze, ma lei è d'accordo con il mio medico?
Se no,cosa potrebbe essere?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Signora cara,
come faccio ad esere in accordo o in disaccordo con un collega senza visitarla?
Faccia gli esami, compresa l'ecografia della formazione che descrive, e poi ne riparliamo.
A presto,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
Salve,
Da ieri ho notato che si sono leggermente gonfiati i linfonodi dietro le orecchie (quello sinistro soprattutto) con la presenza di mal di gola,mal di testa e alle orecchie (sempre quello sinistro di più) sintomi che si presentano in modo più o meno invasivo durante la giornata.
Il nodulino di cui le parlavo è sempre lì ed è mobile,mentre la sensazione di nodo in gola è molto più lieve,praticamente scomparsa.
Potrebbero essere linfonodi reattivi a causa di un colpo d'aria?
Premetto che ultimamente a causa di questi malesseri sono molto ansiosa e ho avuto degli attacchi di panico,ho perso un chilo in due giorni,ma penso che non sia nulla di rilevante,magari anch'esso ricollegabile all'ansia...
Avendo quattordici anni pensa che il rischio di tumore ci sia lo stesso?
Oggi ho fatto gli esami del sangue che dovrò ritirare settimana prossima (ovvero altra settimana di apprensione).
Secondo lei dovrei prenotare una visita da un otorinolaringoiatra?
Cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
non c'è nessun tumore.
Parli con i suoi genitori e se vuole fare una visita ORL la faccia pure.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
buongiorno,
giovedì scorso sono andata a fare la visita ORL e controllandomi mi è stato detto dal dottore che avevo una faringotonsillite acuta e mi ha prescritto i seguenti farmaci:
cefodox 200 cp
1cp 2 volte al giorno per 8 giorni
bentelan cp 1 mg
1cp 2 volte al giorno per 3 giorni
1\2 cp 2 volte al giorno per 2 giorni.
A volte mi viene mal di testa e un po' di malessere generale (ossa,muscoli) credo dovuto all'antibiotico e ho perso 3,5 kg...
Crede che la perdita di peso sia dovuta all'assunzione di farmaci ?
Per circa quattro\cinque giorni ho avuto un po' di stitichezza ma ieri sono riuscita a defecare...
Domani ritirerò gli esami del sangue. Se essi dovessero essere leggermente con valori ''sballati'' potrebbe essere conseguenza della faringotonsillite che già probabilmente avevo?
In attesa di vostra risposta,
cordiali saluti.
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
intanto li ritiri.
Se ci saranno dei valori fuori range verificheremo la possibile correlazione con la Faringotonsillite.
La perdita di 3.5 kg non credo che abbia nulla a che fare con un vecchio antibiotico e una terapia steroidea inutile.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
grazie mille per la risposta,
secondo lei a cosa potrebbe essere ricollegata la perdita di peso?
Mi scusi per la mia apprensione ma sono in cerca di qualche rassicurazione in quanto sono molto preoccupata per quello che c'è scritto su internet.
Se i sintomi non migliorano penso che andrò di nuovo dall'otorinolaringoiatra.
Cordiali saluti.
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ah guardi sulla perdita di peso non ho proprio idea.
Forse per il mal di gola avrà mangiato di meno.
In ogni caso se non continua, non credo che sia il caso di preoccuparsi.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#10] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
salve,
dagli esami del sangue nessun valore risulta alterato tranne TSH che è 3.876.
Sono disponibile a darLe altri valori qualora fosse interessato.
Cordiali saluti.
[#11] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno,
Torno a scrivervi perché questa gola non mi dà pace...ho finito la cura antibiotica,il mal di gola è latente,viene e va,dipende dai giorni.
Sulla faringe ci sono delle bollicine rossastre/arancioni e le tonsille sono "irregolari",hanno delle parti più gonfie e quella sinistra è più grande.
Mi viene anche spesso un dolore alle orecchie e in corrispondenza dei linfonodi che credo siano ingrossati (a sinistra soprattutto).
Mai avuto febbre,massimo 37,2 (per le volte che l'ho misurata).
Cosa dovrei fare?
Mi faccio prescrivere un tampone faringeo dalla dottoressa?
Come le ho già detto gli esami del sangue sono perfetti e l'unico valore alterato è il tsh.
In attesa di vostra risposta,
Cordiali saluti.
[#12] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
forse sarebbe meglio che si facesse fare l'impegnativa per una visita ORL.
Sul valore del TSH se lei non mi affianca i valori di riferimento del suo laboratorio, valori mutevoli da un laboratorio all'altro, non ho parametri per potermi esprimere.
Integri il consulto , se le faccia piacere.
cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#13] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
Grazie per la risposta,
Non ho gli esami del sangue qui con me adesso,le so dire che il TSH è alto (se non sbaglio il massimo è 3.600)
Secondo lei cosa potrebbe essere? Vorrei un parere di un medico invece che allarmarmi,anche se so che non si possono avere certezze via web.
In attesa di vostra risposta,
Cordiali saluti
[#14] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Signorina,
lei è minorenne e nonostante tutto UN MEDICO le sta rispondendo!
E siamo al 13esimo post.
Io la sua gola non la posso vedere per cui le ho detto di parlare con i suoi genitori per una visita ORL.
In quanto al TSH ho bisogno di valori certi: poichè non mi pare questione di vita o di morte, quando avrà le care sottomano se vorrà potrà postarmi i valori di riferimento.
Con i mi sembra e con i se non sbaglio non si va da nessuna parte.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.