Utente 457XXX
Buonasera.
A mia madre di 58 anni, operata un anno fa di tumore al seno in seguito andato tutto bene, è stato tolto un nevo .
Esame istologico :
Macroscopia : losanga cutanea di cm 1.5x0.8x0.4 con neoformazione di cm 0.6 di diametro massimo, pigmentata, paracentrale [#1: a metà,in toto].
Microscopia : neoformazione melanocitaria composita asimmetrica. La lesione è costituita da nevo melanocitico dermico e da adiacente proliferazione intrapudermica continua di melanociti con atipia citologica severa ( HMB -45+, Melan A+) a crescita sovrabasale pagetoide , senza evidenza morfologica ed immunoistochimica ( HMB 45-, Melan A-) di infiltrazione dermica .
Diagnosi : melanoma in situ intraepidermico a diffusione superficiale associato a nevo melanocitico dermico . Margini indenni.

Domani andrà a fare un ulteriore operazione per scavare bene .
Cosa ne pensa?
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
ottima prognosi....praticamente la guarigione.
Il mondo è pieno di pazienti con melanomi come quello di sua madre praticamente guariti.
Per questo tumore può tranquillizzarsi.
Auguri di ogni bene.
Dott. Caldarola.