Utente 836XXX
Buonasera dottori ringrazio anticipatamente per il vostro lavoro su questo sito.
Ieri mattina mi sono svegliata con il lato dx del collo irrigidito e ho notato sia al tatto che visivamente allo specchio la presenza di un linfonodo ingrossato del diametro di 1 cm circa. Giornata con stato di malessere generale e la sera febbre a 38.2. Nessun altro sintomo come mal di gola o raffreddore, solamente un po' di mal di testa, leggero stato di affanno (sono asmatica) e dolore e tensione alla parte dx del collo.
Il mio dottore mi ha visitato sentendo altri "bozzi" sul collo e mi ha prescritto una serie di esami ematici che svolgerò domattina (emocromo ves urine e una serie di esami c virus).
Considerata la mia situazione e in attesa degli esami di laboratorio cosa potete dirmi al riguardo? Saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
di stare tranquilla e di farci conoscere, se vorrà, il risultato degli esami quando saranno pronti.
Allo status quo non è possibile dirle altro.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 836XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno
ho ritirato gli esami ematici, scrivo di seguito i risultati e ringrazio anticipatamente per la risposta che mi darete.

CHIMICA CLINICA:
ALFA AMILASI 48 U/L
LATTATO-DEIDROGENASI (LDH) 274 U/L *
PROTEINA C REATTIVA 2,77 mg/dl *
ANTICORPI ANTI-STREPTOLISINA-O (TAS) 81,00 IU/ml

EMOCROMO:
WBC (G.Bianchi) 4,4
RBC (G.Rossi) 4,38
HGB 13,7
HTC 39,5
MCV 90,00
MCH 31,4
MCHC 34,8
PLT (Piastrine) 136,0 *
MPV 8,8
LYM% 30,6
MON% 12,7 *
NEU% 51,4
EOS% 3,0
BAS 2,0
BAS# 0,09
NEU# 2,3
LYM# 1,4
MON# 0,56
EOS# 0,13

VELOCITA' DI ERITROSEDIMENTAZIONE 1^ORA 38mm*

IMMUNOMETRIA:
IgG ANTI-CITOMEGALOVIRUS 64,6
Positivo
TOXOPLASMA Anti IgG Negativo
TOXOPLASMA Anti IgM Negativo
TIREOTROPINA (TSH) 1,91
TIREOGLOBULINA 3,19
Anticorpi Anti Tireoperossidasi (AbTPO) 27,19 *
Anticorpi Anti Tireoglobulina (AbTG) 7,95
BETA 2 MICROGLOBULINA 2859,000 *
VIRUS EPSTEIN BARR
Anti-EBV IgM 66,2 Positivo
Anti-EBV IgG 27,3 Positivo

PROTIDOGRAMMA
PROTEINE TOTALI 7,7 g/dL
Albumina# 3,88 g/dL *
Albumina% 50,4 % *
Alfa 1 globuline# 0,40 g/dL *
Alfa 1 globuline% 5,2% *
Alfa 2 globuline# 0,69 g/dL
Alfa 2 globuline% 9,0%
Beta globuline 1% 7,9%*
Beta globuline 1# 0,61 g/dL *
Beta globuline 2% 8,8% *
Beta globuline 2# 0,68 g/dL *
Gamma globuline% 18,7%
Gamma globuline# 1,44 g/dL *
RAPPORTO A/G 1,02 *
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
Beh credo che si possa dire che ha una Mononucleosi in corso.
Nonostante siano stati omessi gli anti EBNA IgG e l'EA-D IgG.
E le transaminasi.
Tenga conto che è ancora infettiva (saliva) per chi le sta intorno e che deve stare a riposo, osservare una dieta libera ma leggera, bandire l'alcol.
Deve altresì eseguire una ecografia dell'addome per valutare il volume della milza: se è ingrossata eviti gli sforzi fisici e i colpi all'addome, per scongiurare la remota possibilità di rottura del viscere.
Ripeta gli esami ematochimici tra 15 gg e non assuma assolutamente Amoxicillina o Augmentin.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 836XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per i consigli.
Le vorrei chiedere per quanti riguarda l'evitare sforzi fisici ok, ma andare a lavoro come segretaria stare seduta e guidare la macchina con cautela mi è concesso?
Il mio medico di famiglia mi ha detto che l'unica cosa che posso prendere é cortisone Idelt per un mese e mezzo circa. Cosa ne pensa? Premetto che sono un soggetto asmatico e allergico (pollini acari alberi gatto) e che non ho mai preso cortisone.
Ringrazio anticipatamente
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Se si sente bene può andare in macchina al lavoro.
Non sono affatto d'accordo con la terapia cortisonica in corso di Mononucleosi, quando non sia necessaria come in questo caso: si faccia spiegare che benefici avrebbe dall'assunzione del cortisone se non un aumento del rischio di cronicizzazione della malattia..... Se lo faccia dire può darsi che io mi sbagli!
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 836XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dott.Caldarola
ho deciso di non assumere cortisone e continuare a prendere tachipirina 3 volte al giorno.
Il fortissimo mal di testa è una delle conseguenze della malattia o della linfoadenopatia?
Grazie
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve.
Della malattia.
Che richiede riposo.
Lei ha deciso di tornare a lavorare ed io non ho poteri interdittivi in tal caso.
Misuri la temperatura.
Buona serata.
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 836XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera dottore
ho ritirato le risposte dei seguenti esami ematici.
Vi riporto sotto i risultati in attesa di un vostro riscontro

ALFA AMILASI 48 U/L
BILIRUBINA TOTALE 0,3 mg/dl
BILIRUBINA DIRETTA 0,16 mg/dl
G-GLUTAMIL TRANSPEPTIDASI (GGT) 84 U/L *
GOT/AST 123 U/L *
GOT/ALT 190 U/L *
FOSFATASI ALCALINA 134 U/L *
LIPASI 27 U/L

BETA 2 MICROGLOBULINA 2816,00 ng/ml *

Ringrazio anticipatamente
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Sono esami di chi ha ancora una replicazione di EBV in corso.
Stia a riposo almeno fino a quando scendano ai valori di range le transaminasi.
Fare l'eroina in questo momento non è utile, tutt'altro.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#10] dopo  
Utente 836XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore,
due domande le volevo porre.
1.Anche il mio compagno ha eseguito il monotest ma sia IgG che IgM sono negativi. Possibile sia riuscito a non prendere il virus? Di conseguenza io non avendo avuto contatti salivari con altre persone, come posso aver preso questa mononucleosi?
2.Mi capita dei giorni di avere fitte alla parte alta sx dell'addome, subito sotto le costole (anche quando faccio respiri profondi). Sapendo che questo virus aumenta anche le dimensioni della milza, può essere che le sta accadendo qualcosa?
La ringrazio anticipatamente
[#11] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
il monotest non serve a nulla.
Il suo compagno deve fare lo stesso screening che ha fatto lei.
Comunque non è che abbia l'obbligo di contagiarsi.
La mononucleosi può averla presa anche parlando con un soggetto infetto che le ha regalato delle grosse gocce di Flugge che sono finite nella sua bocca.
Per la milza, ammesso che i dolori partano da essa, del che ho seri dubbi, se la faccia palpare dal curante o se non lo sa fare faccia una ecografia.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#12] dopo  
Utente 836XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno gentile dottore
la situazione sta migliorando a livello di salute, ovvero i linfonodi del collo dx sono meno gonfi anche se si sentono ancora, la febbre è sparita, anche se nel pomeriggio spesso mi sento molto fiacca.
Il mio medico di famiglia mi ha detto che prima di ottobre è inutile ripetere gli esami ematici perché risulterebbe ancora tutto alterato.
Lei cosa mi consiglia?
Per quanto riguarda la mia salute sto cercando di fare meno sforzi possibili e camminare meno possibile.
Le vorrei chiedere cmq quando è che potrei riprendere la normale vita?
Grazie anticipatamente e buona domenica
[#13] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la mononucleosi va monitorata mensilmente.
Questo è il mio parere.
Evidentemente non coincidente con quello del suo medico.
Se si sente bene non è necessario che stia segregato in casa: una passeggiata insieme al suo compagno la può fare: se lei si stancasse trovate una panchina e sedetevi: è sempre meglio che stare in casa.
Cari saluti,
Dott. Caldarola
[#14] dopo  
Utente 836XXX

Iscritto dal 2008
grazie dottore,
quindi quali esami mi consiglia di fare? dopo quanto tempo la malattia non è più contagiosa?
[#15] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Emocromo, Funzionalità epatica e renale, il completo pannello Immunosierologico per EBV:
-anti VCA IgM ed IgG
-Anti EBNA IgG
-EA-D IgG.
Una ecografia addominale per verificare se la milza si sia ridotta, oppure se il suo medico è un bravo semeiotico, la palpazione manuale che associata alla percussione consente di misurare con sufficiente precisione il diametro longitudinale dello splene.
Ovviamente occorre una matita dermografica e un centimetro da sarto. Molta esperienza....
Saluti cari,
Dott. Caldarola.