Utente 458XXX
Salve dottore, le volevo spiegare la mia situazione.Tutto è cominciato il 12 luglio di questo mese, ho iniziato ad avere un mal di gola che continuava a non passare accompagnato da una sensazione generale di stanchezza e febbre che è stata alta fino a 37 e 8 non di piu, sudorazioni notturne, sinusite con cefalea e ingrossamento dei linfonodi.Mi sono allarmata subito e sono andata dal medico che mi ha diagnosticato una faringite, ma il dolore alla gola è continuato fino a 3 giorni fa quindi sono riandata e mi ha consigliato di fare gli esami del sangue piu un tampone faringeo. Premetto che avevo la gola molto arrossata e in piu della leggera patina bianca nelle tonsille, il dolore poi si e spostato ad una fino a sparire completamente oggi. L'unica cosa che sento è un leggero fastidio ad un fianco nella parte destra sicuramente dovuto a l'ingrossamento del fegato ora non sono certa ma sono preoccupata anche per questo. Il medico non mi ha controllato il tampone faringeo e risultato negativo quindi mi è stata diagnosticata la mononucleosi. (Le allego i risultati in seguito). Leggendo nel web pero mi sono resa conto che esiste anche il citomegalovirus parente della mono e a questo punto mi è sorto un grande dubbio data la poca attendibilità del test sulla mono.Ho la mononucleosi o il citomegalovirus? Dalle analisi lei mi puo dare una risposta esaustiva oppure mi consiglia di fare ulteriori test? Non riesco a capire di preciso quali siano le differenze tra i due, almeno riguardo i sintomi. Sono una persona estremamente ipocondriaca quindi nonostante la diagnosi della mononucleosi non mi ritengo soddisfatta,vorrei essere sicura almeno di quale virus ho. Oltretutto non mi è parsa esaustiva la risposta del mio medico alla domanda se dovessi seguire qualche dieta, dicendomi che potevo fare come volevo che il mio virus era in fase gia di guarigione. Un ultima domanda, quanto pensa possa durare avendolo gia da due settimane? perche il 16 dovrei partire e vorrei anche non contagiare le persone che ho intorno, dato che posseggono un sistema immunitario molto compromesso, anche se in ogni caso adopererò comunque delle mascherine.
Cordiali saluti
LEUCOCITI 11,86
ERITROCITI 4.33
EMOGLOBINA 12,9
EMATOCRITO (HCT) 37,6
VOL. CORPUSC. MEDIO (MCV) 86,8
EMOGL.CORP.MEDIA (MCH) 29,8
CONC.EMOG.CORP.MEDIA (MCHC) 34,3
RDW-SD 38,3
RDV-CV 12,5
PIASTRINE (PLT) 176
MPV 9,9
P-LCR 25
PDW 12,4
NEU % 15,2
LYM% 73,9
MONO% 8,6
EOS% 0,3
BASO% 2,0
MARKERS VIRALI:
Ab ANTI V. EPSTEIN BARR VCA IgM 8,70
Ab ANTI V.EPSTEIN BARR VCA IgG 2,5
Ab ANTI V.EPSTEIN BARR (ANTIG. NUCLEARE EBNA) 0,1
TAMPONE FARINGEO NEGATIVO.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
dagli esami che mi posta, senza i valori di riferimento del suo laboratorio, dica al suo medico che lei ha una Mononucleosi in atto e non già in via di guarigione.
Vi sono tutti gli elementi: la leucocitosi, l'inversione di formula, la presenza di IgM anti VCA e la mancata elaborazione delle IgG anti EBNA e IgG anti VCA.
Con questo quadro anche un infermiere saprebbe fare la diagnosi.
Se vuole faccia le transaminasi, che potrebbero risultare leggermente alterate, e che il collega avrebbe dovuto inserire tra le analisi.
Ricontrolli la situazione tra 15 gg e nel frattempo stia pure a dieta libera ma leggera: l'alcol va bandito
Inoltre esegua una ecografia dell'addome per la valutazione oggettiva del volume della milza: nel frattempo si astenga da sforzi fisici e da colpi all'addome per il remotissimo pericolo di rottura splenica.
Per conferma integri il consulto con il range di riferimento della immunosierologia per EBV altrimenti, cambiando i valori da un laboratorio all'altro, mi trovo nell'impossibilità di un giudizio ponderato.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 458XXX

Iscritto dal 2017
Dottore innanzitutto la ringrazio molto per la risposta repentina e dettagliata, mi scuso per non aver scritto i valori di riferimento e glieli allego subito. Seguirò tutti i suoi consigli e la ringrazio veramente. Spero ora che le allego i valori di riferimento, di avere una risposta precisa riguardo la mononucleosi o il citomegalovirus.
LEUCOCITI 11,86 valori di rif : 4.00-10.0
ERITROCITI 4.33 valori di rif : 4.00-6.00
EMOGLOBINA 12,9 valori di rif : 12.5-17.0
EMATOCRITO (HCT) 37,6 valori di rif : 37.0 -52.0
VOL. CORPUSC. MEDIO (MCV) 86.8 valori di rif :
78.0-96.0
EMOGL.CORP.MEDIA (MCH) 29.8 valori di rif : 26.0- 35.0
CONC.EMOG.CORP.MEDIA (MCHC) 34.3 valori di rif : 31.0-37.0
RDW-SD 38,3 valori di rif : 37.0-46.0
RDV-CV 12,5 valori di rif : 11.0-16.0
PIASTRINE (PLT) 176 valori di rif : 150-450
MPV 9,9 valori di rif : 9-13
P-LCR 25 valori di rif : 16-44
PDW 12,4 valori di rif : 9 - 17
NEU % 15,2 valori di rif : 40.0-75.0
LYM% 73,9 valori di rif : 20.0-45.0
MONO% 8,6 valori di rif : 2.00-10.00
EOS% 0,3 valori di rif : 1.00-6.00
BASO% 2,0 valori di rif : 0.00-1.00

MARKERS VIRALI:

Ab ANTI V. EPSTEIN BARR VCA IgM 8,70 valori di rif :NEGATIVO 0-0.80 DUBBIO 0.80-1.20 POSITIVO >1.20

Ab ANTI V.EPSTEIN BARR VCA IgG 2,5 valori di rif : NEGATIVO 0-0.8 DUBBIO 0.8-1.2 POSITIVO >1.2

Ab ANTI V.EPSTEIN BARR (ANTIG. NUCLEARE EBNA) 0,1 valori di rif :NEGATIVO 0-0.80 DUBBIO 0.80-1.20 POSITIVO >1.20
TAMPONE FARINGEO NEGATIVO.
la ringrazio ancora e le porgo un ultima domanda, oltre quella della risposta precisa su mononucleosi o citomegalovirus, posso partire per il16 di agosto? oppure pensa che ci voglia piu tempo?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 458XXX

Iscritto dal 2017
Dottore innanzitutto la ringrazio molto per la risposta repentina e dettagliata, mi scuso per non aver scritto i valori di riferimento e glieli allego subito. Seguirò tutti i suoi consigli e la ringrazio veramente. Spero ora che le allego i valori di riferimento, di avere una risposta precisa riguardo la mononucleosi o il citomegalovirus.
LEUCOCITI 11,86 valori di rif : 4.00-10.0
ERITROCITI 4.33 valori di rif : 4.00-6.00
EMOGLOBINA 12,9 valori di rif : 12.5-17.0
EMATOCRITO (HCT) 37,6 valori di rif : 37.0 -52.0
VOL. CORPUSC. MEDIO (MCV) 86.8 valori di rif :
78.0-96.0
EMOGL.CORP.MEDIA (MCH) 29.8 valori di rif : 26.0- 35.0
CONC.EMOG.CORP.MEDIA (MCHC) 34.3 valori di rif : 31.0-37.0
RDW-SD 38,3 valori di rif : 37.0-46.0
RDV-CV 12,5 valori di rif : 11.0-16.0
PIASTRINE (PLT) 176 valori di rif : 150-450
MPV 9,9 valori di rif : 9-13
P-LCR 25 valori di rif : 16-44
PDW 12,4 valori di rif : 9 - 17
NEU % 15,2 valori di rif : 40.0-75.0
LYM% 73,9 valori di rif : 20.0-45.0
MONO% 8,6 valori di rif : 2.00-10.00
EOS% 0,3 valori di rif : 1.00-6.00
BASO% 2,0 valori di rif : 0.00-1.00

MARKERS VIRALI:

Ab ANTI V. EPSTEIN BARR VCA IgM 8,70 valori di rif :NEGATIVO 0-0.80 DUBBIO 0.80-1.20 POSITIVO >1.20

Ab ANTI V.EPSTEIN BARR VCA IgG 2,5 valori di rif : NEGATIVO 0-0.8 DUBBIO 0.8-1.2 POSITIVO >1.2

Ab ANTI V.EPSTEIN BARR (ANTIG. NUCLEARE EBNA) 0,1 valori di rif :NEGATIVO 0-0.80 DUBBIO 0.80-1.20 POSITIVO >1.20
TAMPONE FARINGEO NEGATIVO.
la ringrazio ancora e le porgo un ultima domanda, oltre quella della risposta precisa su mononucleosi o citomegalovirus, posso partire per il16 di agosto? oppure pensa che ci voglia piu tempo?
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
ha una mononucleosi in pieno divenire.
Glielo spieghi bene al suo medico che tra qualche gg prenderà il suo lauto stipendio di 7000EUR pagato dallo Stato cioè da noi.
Che almeno prima di dire ca...stronerie abbia la dignità di documentarsi.
Ciò che ho scritto in #1 è tutto confermato: vediamo come evolve la malattia e come si sente e poi deciderà se partire oppure no.
Faccia l'eco splenica.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#5] dopo  
Utente 458XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio, come immaginavo è un incompetente e provvederò sicuramente a cambiarlo data la situazione cui ho dovuto subire. Ora spero non mi faccia storie per fare l'ecografia anche perché sento una sensazione di pienezza esattamente sotto il seno nella parte destra. Non mi ha controllato nemmeno la milza, diceva che stavo bene ormai perché la gola era passata e i leucociti erano solo leggermente alti e che sarei anche potuta andare al mare se stavo bene ma so dato che il mio ragazzo l'ha avuta due anni fa,che è molto pericoloso fare sforzi infatti lui per un movimento brusco del braccio ha iniziato a paralizzarsi e accusare forti dolori. Con questo la saluto e la ringrazio fortemente, per la rassicurazione della diagnosi precisa dato che per una settimana non mi ha fatto fare neanche le analisi dando diagnosi a casaccio e ho pensato al peggio con tutto quello che c'è nel web da ipocondriaca quale sono. Un abbraccio e le farò sapere.
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Grazie per l'abbraccio che ricambio.
A presto.
Dott. Caldarola.
[#7] dopo  
Utente 458XXX

Iscritto dal 2017
Salve dottore, la informo che sono andata dal mio
medico e gli ho detto che accusavo un gonfiore al fegato mi ha controllato e mi ha fatto fare le analisi specifiche, ho il gamma gt alto, dice che non dipende dalla mononucleosi ma bensì da un eccesso di alcol e fumo di cui ho abusato durante la mia vita. Lei cosa mi dice ? Sa che non mi fido del mio medico in più avrei voluto fare le altre analisi per vedere a che punto avevo la mononucleosi ma dice che non c'è bisogno. La ringrazio anticipatamente.
TRANSAMINASI GOT 26 valori di riferimento 5-34
TRANSAMINASI GPT 28 valori di riferimento 0-55
GAMMA GLUTAMILTRANSFERASI 56 valori di riferimento 9-36
BILIRUBINEMIA TOTALE 0,40 valori di riferimento 0.20-1.20
BILIRUBINEMIA DIRETTA 0,18 valori di riferimento 0.00 -0.50
BILIRUBINEMIA INDIRETTA 0,22 valori di riferimento 0.10-0.80
[#8] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
se lei beve alcol tenga presente che la GGT è un enzima inducibile.
E che è un metodo per controllare se gli alcolisti dicano il vero quando affermano di aver smesso di bere o no.
Le consiglio di evitare alcol e fumo, di smettere di torchiare inutilmente i suoi organi, e di ricontrollare la GGT tra 20 gg.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#9] dopo  
Utente 458XXX

Iscritto dal 2017
Dottore la ringrazio per la tempestiva risposta in ogni caso da quando sono stata male non ho più bevuto alcol, MA è vero che nella mia vita ne ho abusato. Volevo sapere se era quindi per questo. Ultimamente ho anche smesso di fumare, da un paio di mesi per la precisione, ma lei pensa che se la malattia (mononucleosi) fosse ancora in fase acuta le TRANSAMINASI erano più alte? Grazie buona giornata
[#10] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Signorina cara,
se vuol sapere come sta evolvendo la sua Mononucleosi, deve fare il pannello immunosierologico completo.
Quello che penso io da dietro un computer conta poco.
Se il suo medico le vuole negare degli esami senza ragione è un ottimo motivo per cercare un altro medico.
Più di questo non posso dirle.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.