Utente 458XXX
Salve Dott., gentilmente mi potrebbe chiarire 2 domande?...Ho 47 anni e da 3 mesi circa assumo lo Zanedip da 10mg., ma è vero che qualsiasi farmaco per l ipertensione si può assumere anche prima di andare a letto o è obbligatorio prenderlo la mattina prima della colazione o addirittura prima del pranzo?
Inoltre assumo Eutirox da 15 anni ed ora il dosaggio è d 125, ma lo Zanedip credo non sia adatto per tale scopo..o sbaglio? ...ho tanti dubbi mi potrebbe chiarire gentilmente cosa debbo fare o farmi sostituire?
Grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
se lo Zanedip le tiene la pressione a target, 120/70mmhg, da che cosa deduce che non sia indicato per lei?
C'è di meglio tra le diidropiridine ma se funziona "cavallo vincente non si cambia".
Lo prenda al mattino a colazione o meglio ancora verso le 5 del mattino se si leva per andare in bagno.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 458XXX

Iscritto dal 2017
Infatti non ho detto che mi tiene la pressione a target, anzi tutt altro visto che sono sempre tra 135/87 e 130/ 84 e poi, come le dicevo, visto che assumo Eutirox lo Zenedip non è consigliato per chi ha problemi tiroidei è vero?..di nuovo grazie.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
valori di P.A. in piena estate pari a 135/87, nonostante la terapia, non sono valori ottimali.
La sua pressione, se vuole salvaguardare gli organi bersaglio deve essere almeno pari a 120/70mmhg!
Chi le ha detto che lo Zanedip non è indicato con l'Eutirox? O dove ha letto questa amenità?
Le ho già risposto ieri sera: la Lercanidipina è una molecola che mi ha deluso e che non uso.
Per curare l'ipertensione c'è una vasta possibilità di scelta farmacologica, compresi calcio antagonisti diidropiridinici molto più efficaci.
Ma capisce bene che non posso farle a distanza la terapia per la sua ipertensione.
Ne deve parlare con chi gliel'ha prescritta.
Saluti,
Dott. Caldarola.