Utente 923XXX
BUONGIORNO,HO AVUTO UN RAPPORTO PROTETTO CON UNA PROSTITUTA,A FINE RAPPORTO NEL RIPORRE IL PRESERVSTIVO IN UN FAZZOLETTO HO NOTATO DEL SANGUE,HO PAURA DI AVER TOCCATO IL SANGUE CON IL MIO PENE O DI AVERTOCCATO LA PARTE ESTERNA DEL PRESERVSTIVO...SONO A RISCHIO HIV?HO EFFETTUATO IL TEST ELFA A 47 GIORNI ED è NEGATIVO LO DEVO RIPETERE A 100 E 180 GIORNI??PER FAVORE HO MOLTA PAUTA MI SERVE UN CONSULTO...GRAZIE
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il contatto che riferisce è dubbio: pertanto utile ripetere il test a 100 giorni.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 923XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la risposta,volevo solamnte chiedere se a 100 giorni lo posso ritenere definitivo?
inoltre il rapporto avuto come puo avermi contaggiato?mi spiego:so che un rapporto non protetto è a rischio per le secrezioni vaginali che possono volgarmente dicendo entrare nel pene..ma se il fatto avviene esternamente come nel mio caso come posso averlo prso il virus?tramite ferite ecc?glielo chiedo perchè se si ha la masturbazione con una donna sieropositiva e per sbaglio mi tocco il pene sono a rischio??

grazie