Utente 459XXX
Gentili dottori,
da due mesi combatto con una follicolite + foruncolosi all'inguine abbastanza seria, probabilmente dovuta ad una ceretta.
Premetto che ho una pelle molto delicata e, specie nella zona inguinale, molto soggetta anche in passato a peli incarniti e cisti piene di pus.
La mia dermatologa mi ha prescritto il Fucidin ed una crema all'ossido di zinco da applicare dopo la ceretta, che non hanno sortito alcun effetto.
Mi sono quindi rivolta al mio medico di base, che mi ha invece consigliato di sospendere la ceretta e di depilarmi con crema depilatoria e mi ha prescritto Aureocort ed Ecoval due volte al giorno, cura che ho continuato per due settimane e che sembrava dare qualche minimo risultato, ma nulla di eccezionale.
Tornata dal medico, questo stavolta mi ha prescritto Gentalyn Beta da applicare due volte al giorno e antibiotico per via orale Isocef una volta al giorno per sei giorni, inutile dire che anche questo non ha avuto nessun risultato.
A settembre dovrei cominciare il trattamento di epilazione a Luce Pulsata per far cadere definitivamente i peli, che peraltro sono tanti e piuttosto scuri.
Può essere che i medicinali finora utilizzati non abbiano dato risultati perché ho continuato a depilare la zona? La luce pulsata ha effetto anche sulla follicolite o soltanto sui peli? Ma soprattutto, cos'altro potrei provare a questo punto?
Vi ringrazio.
[#1] dopo  
Prof. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente fra le varie ipotesi si deve scrivere anche un'idrosadenite suppurativa. Pertanto direi di affidarsi al dermatologo di sua fiducia al fine di inquadrare per bene questa condizione di escludere la mia ipotesi ovviamente non vincolante dalla sede telematica.

Dr Laino