Utente 448XXX
Salve dottore
Questa sera sono stato in un ristorante che non conoscevo, ho ordinato un calzone al pomodoro funghi e salsiccia. La salsiccia era quasi cruda però l'ho mangiata ugualmente senza rifletterci, solo dopo ho pensato alle conseguenze e alla paura di salmonella, e altre malattie, più spaventosa il verme solitario. Voi cosa ne pensate? Questa salsiccia poco cotta può farmi male?
Vi ringrazio, cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
difficile dirlo.
Si informi se era di suino o di altra carne.
Al più se ha contratto il verme solitario lo curerà: oggi è facile e sicuro.
La prossima volta se ha questi dubbi chieda che la salsisccia venga cotta bene.
Dopo averla mangiata i sensi di colpa non risolvono nulla.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Grazie della risposta, purtroppo ad informarmi non posso. Più o meno quante probabilità ci sono di averlo contratto? Quali sono i primi segni? Che tempo di incubazione ha? Ho letto di persone che mangiano salsicce crude senza che succeda nulla perché i controlli sono efficienti.
Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Infatti.
Non è automatico che mangiare salsiccia suina o bovina provochi infestazione da Tenia.
Nei macelli dopo la uccisione per scannamento l'addome viene aperto e i Veterinari ASL provvedono al controllo degli organi e delle carni scartando quelle sospette.
Il consiglio è sempre di mangiare carne cotta ma non mi pare che lei corra un gran rischio.
Perciò si tranquillizzi: c'è gente con teniasi che non ha mai mangiato carne cruda.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la risposta.
Volevo chiederle un consulto su un'altra situazione, sabato ho ricevuto un pugno zona milza(sì è stata una brutta giornata), dopo il colpo il dolore è passato, la mattina dopo però mi faceva male zona ultime due costole sulla sinistra che peggiora alla palpazione, in alcune posizioni o se tossisco. Da allungato mentre dormo il dolore è quasi insesistente. Ieri sera ho fatto una passeggiata dopo mangiato e la milza la sentivo affaticata. Lei cosa ne pensa? Cosa mi consiglia di fare?
Grazie e buon pomeriggio.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Le consiglio di fare nulla.
Oppure di parlare con i suoi genitori e andare al medico curante per una valutazione de visu.
Le faccio notare che lei è minorenne e che non potrebbe richiedere consulti su MI+ e tanto meno avere un account.
Stia attento perchè potrebbe chiuderlo lo Staff.
Io comunque non la segnalerò.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio dottore. I miei genitori ne sono già a conoscenza, quindi posso stare tranquillo? Non serve una ecografia? Il dolore ora sembra essere presente anche sotto il pettorale.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Salve dottore
Questo pomeriggio sono stato dal pediatra e per lui è tutto ok ma mi ha consigliato una ecografia ad addome specialmente milza. Sono preoccupato perché sono anche un po' ipocondriaco, ho prenotato l'ecografia per mercoledì pomeriggio, lei pensa vada bene? Se la milza ha lesioni ci arrivo a mercoledì? Prima sono uscito e ho camminato per un centro commerciale e mi sono passate due fitte nella zona del colpo. Cosa ne pensa? Cosa mi consiglia?
La ringrazio e buona serata.
[#8] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Guardi se avesse un sanguinamento splenico ne avrebbe tutti i sintomi che non sono doloretti sparsi anche in caso di un piccolo ematoma.
Faccia l'ecografia ma non troverà assolutamente nulla.
Se vorrà ci faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#9] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Allora questo doloretti e fitte quando cammino da cosa sono dovuti? In caso di ematoma quali sono i sintomi?
Buona serata.
[#10] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Se avrà sintomi da ematoma o da emoperitoneo se ne accorgerà.
Anche se a lei non accadrà nulla di nulla.
Se glieli elencassi li somatizzerebbe.
Verifichi piuttosto che non vi sia infrazione costale: ha preso in considerazione questa possibilità il pediatra?
A presto.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#11] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la risposta.
Ho delle domande da fare:
1) come esclude che io non abbia problemi alla milza?
2) alcuni sintomi più evidenti potrebbe elencarmeli?
Il pediatra non ha preso in considerazione in infrazione anche perché non mi ha toccato le costole.
3)In tal caso cosa dovrei fare?
4) tra quanto posso essere fuori pericolo al 100% su problemi della milza?
Buona serata.
[#12] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Attendo sue risposte.
Buona giornata
[#13] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Noto anche tachicardia, pulsazioni in quella zona. Cosa ne pensa?
[#14] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Penso che debba stare tranquillo.
Diversamente attenda di fare l'ecografia.
Il teletrasporto è fantascienza.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.