Utente 459XXX
Salve , racconto in breve ma dettagliatamente cosa mi è successo.
La notte tra il 03 e 04/8 mi sono recato a casa di una prostituta di colore, stanza abbastanza sporca e con condizioni vivibili pietose. Arriviamo al dunque, lei ha iniziato a masturbarmi a mani nude per poi inserire il preservativo e continuare con una fellatio, nel frattempo ho baciato in mezzo al petto ed il collo, nello stesso momento avvertivo un fastidio sulla lingua. Il giorno dopo avvertendo sempre questo fastidio sulla lingua noto dei puntini rossi sulla parte iniziale e temperatura del corpo (misurata in modo ascellare)sui 37 gradi. Facendomi vedere la lingua da un medico, non raccontando però di essere stato con una prostituta mi ha detto (solamente guardando la lingua) che si tratta di stomatite. Siccome la temperatura è salita anche a 37.6 , avvertendo mal di testa, stanchezza e sudorazioni notturne ho iniziato a preoccuparmi. Secondo lei cosa posso aver rischiato con quei baci in quelle zone? Quei puntini rossi sulla lingua può essere qualcosa di grave? Esageratamente ho pensato anche HIV ma informandomi ho letto che non si può contrarre in questo modo lei che ne pensa?
Grazie per la disponibilità nel frattempo le auguro una buona giornata e buon lavoro.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
che una MST inizi durante il rapporto e si manifesti il giorno dopo a me pare una pura casualità.
Non ci sono rischi sostanziali dall'aver baciato petto e collo.
Il rapporto è stato protetto dal preservativo: le conviene tuttavia screenare quelle MST da cui il preservativo protegge poco o non protegge affatto: Sifilide, HPV, mollusco contagioso, ecc.
Io le condiglio di adire un centro MST della sua città dove potrà raccontare la vicenda occorsale ed essere seguito da specialisti infettivologi e dermatologi.
Nel frattempo cerchi di non lascorsi sfuggire di mano la il controllo dell'ansia.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la risposta, è sempre disponibile con noi tutti.
Il dubbio è screenare quelle MST escludendo l'HIV? Poiché la mia paura era ancora nelle zone dove ho poggiato la lingua ci fossero residui di liquido seminale di soggetti infetti , o comunque sono andato a contatto con del sangue e non me ne sono accorto, ma anche nel caso quanto sarebbe la probabilità di riscontrare l hiv in questo modo?
Per il resto può anche essere che quei puntini rossi sulla lingua sono davvero dovuti alla stomatite dato l ambiente davvero sporco e credo anche lei lo fosse.
La ringrazio ancora e buona serata.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Se il test HIV la facesse sentire più sicuro lo faccia di IV generazione a 40gg e in tale data lo consideri definitivo.
Ma le ho scritto cosa penso.
Saluti,
Dott. Caldarola.