Utente 362XXX
Buon giorno.
Vi scrivo a nome di mio padre: 3 anni fa ha avuto una cheratite ad un occhio che è guarita dopo qualche mese senza troppi problemi. Da due giorni ha un bruciore e una forte lacrimazione, così siamo stati al pronto soccorso. Una dottoressa, non molto affidabile di primo impatto, ha diagnosticato un ascesso alla cornea con una cura di Vigamox, Exocin, Atropin e Colbiocin per una decina di giorni. Il problema è che venerdì dobbiamo partire per un viaggio in Cambogia, e ora l'ansia sale alle stelle. Bisogna rinunciare all'agognato viaggio? O è sufficiente seguire dettagliatamente la cura prescritta? Ad oggi non ha grossi dolori se non esposto al sole senza occhiali da sole.
Grazie mille a tutti.
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Dipende dalla dimensione e dalla gravità dell'ascesso, e da come risponde alla terapia. Può chiedere alla suddetta oculista, o ad un altro. Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.