dorso  
 
Utente 454XXX
Buongiorno. purtroppo 7 giorni fà sono incappato in un infortunio alla mano sinistra durante l'utilizzo di un flessibile da taglio. Mi sono provocato un taglio profondo sol dorso della mano tra pollice ed indice. L'esito del pronto soccorso è stato il seguente: lacerazione parziale dell'adduttore del pollice,integri l'ELP e i tendini estensori del 2° dito. La lacerazione si approfondisce sino alla diafisi del 2° metacarpale con distacco di millimetrici frammenti.
La dott.ssa ha provveduto alla ricucitura del muscolo lesionato con 8 punti e a suturare la ferita con 10 punti. I hanno ingessato pollice ed indice per evitare lo strappo dei punti interni per 15 gg.
La ferita si presenta in buono stato al controllo dopo una settimana, ma ho notato che la zona che parte dall'interno del pollice fino all'interno dell'indice passando per la parte "molle" delle due dita è insensibile o parzialmente insensibile. Le rimanenti parti delle due dita non hanno problemi di sensibilità fino alle punte, sento sia il caldo che il freddo che il solo tocco. Al pronto soccorso mi hanno detto che sono stato fortunato e non ho leso nessun tendine, ma vorrei chiedere due cose:

- la lesione all'adduttore del pollice si ripara da sola? Altrimenti cosa dovrò fare?
- l'insensibilità della zona sopra descritta è un fenomeno transitorio dovuto al trauma o devo chiedere consulto ad un chirurgo della mano?

Grazie e buona giornata

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

le lesioni si riparano chirurgicamente (non so se è stato fatto e soprattutto come nel suo caso), mentre sembrerebbe che abbia riportato un danno di un sottile ramo nervoso sensitivo sottocutaneo (del nervo radiale), visto che riferisce un'area di insensibilità cutanea.

Si faccia poi seguire da un chirurgo della mano.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 454XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio dot. Leccese per la risposta.
Le chiedo se secondo lei è bene rivolgersi il prima possibile ad un chirurgo della mano per il possibile danno al nervo sottocutaneo (la prossima settimana mi dovrebbero togliere i punti sul dorso), oppure è meglio aspettare la chiusura completa della ferita. Aggiungo che in questi giorni nell'area interessata la sensibilità è leggermente migliorata, se tocco la zona ho la percezione del tocco ma niente di più per il momento. Grazie e buona giornata.

Luigi
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
A questo punto aspetti: si tratta di un piccolo ramo sensitivo secondario.

Se continua a migliorare, vuol dire che non è stato interrotto, ma solo contuso.
[#4] dopo  
Utente 454XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la risposta. Se tra qualche settimana non dovesse migliorare ulterioremente la sensibilità in quell'area contatterò un chirurgo della mano.
Buona giornata
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.