Utente 443XXX
Buongiorno, dottori. Dalle ultime analisi al sangue, risultano questi valori:

B12 = 222 (val. normali: 180-914)
ACIDO FOLICO = 25 (val. normali: 3-20)

Cosa ne pensate? La B12 rientra nella norma, ma è molto vicina al margine basso, mentre l'acido folico è alto. Cosa significa? Mi consigliate di ricorrere a integratori per aumentare la B12? Aggiungo che sono vegetariana da sette anni.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la B12 è nel range.
Se vuole fare una integrazione, per securizzazione psicologica, la faccia: la vitamina è idrosolubile e non provoca fenomeni di accumulo.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Grazie, dottor Caldarola. Ho ricevuto anche i risultati dell'omocisteina, e a quanto pare è nella norma ma verso il margine alto. Esattamente il valore è 14,13 micromoli/l.

Da internet mi sembra di capire che questi tre valori, B12, folati e omocisteina, sono collegati e che avere livelli altini di omocisteina e folati rappresenta un segno d'allarme per la B12. Mi può spiegare meglio questo meccanismo?

Aggiungo che ho una lieve anemia macrocitica, da qui la preoccupazione di controllare la B12. Inoltre ho appena "scoperto" (sempre da internet, quindi prendo queste informazioni con le pinze) che alti livelli di omocisteina sono correlati a un aumentato rischio di danni cardiovascolari, anche in mancanza di predisposizione. Io ho familiarità con i problemi cardiaci, devo preoccuparmi?
Cosa posso fare per abbassare l'omocisteina?

Leggo che si consiglia di assumere integratori di vitamine del gruppo B, ma io sono già oltre il limite con i folati. Lei cosa mi consiglia?