Utente 925XXX
I risultati della spermiogramma effetuata da mio marito sono i seguenti:
-quantita 6,5 - colore bianco grigiastro - aspetto torbido -fluidificazione completa - viscosita normale - pH 8,0 - numero nemaspermi azoospermie.Esame microscopico a fresco - rari epiteli. 20-25 leucociti per c.m.
Vogliamo sapere che cosa fare adesso e se ci dobbiamo preocupare per l'esistenza delle leucocite.Grazie.A presto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,purtroppo non sono i leucociti che caratterizzano lo spermiogramma di Suo marito,bensi' l'assenza di spermatozoi.Questo quadro limite richiede un approfondimento rigoroso per porti ad una diagnosi precisa che guidi l'eventuale strategia terapeutica.Il nostro forum presenta delle Eccelenze che possono essere di valido supporto.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 925XXX

Iscritto dal 2008
Dopo aver letto,ci siamo veramente spaventati.Ci puo spiegare meglio?C'e da preocuparsi che mio marito possa soffrire da una di quelle malatie?La ringraziamo in anticipo e aspettiamo la sua risposta.Chiediamo scusa per i possibili errori nel scrivere,pero siamo una coppia di stranieri.La salutiamo.
[#3] dopo  
Utente 925XXX

Iscritto dal 2008
Dopo aver letto,ci siamo veramente spaventati.Ci puo spiegare meglio?C'e da preocuparsi che mio marito possa soffrire da una di quelle malatie?La ringraziamo in anticipo e aspettiamo la sua risposta.Chiediamo scusa per i possibili errori nel scrivere,pero siamo una coppia di stranieri.La salutiamo.
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non capisco a quali malattie si riferisca,se non a patologie che riguardino l'aparato riproduttivo.Cordialita'.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

il reperto di azoospermia (assenza completa di spermatozoi), nell'esame del liquido seminale di suo marito richiede necessariamente di ripetere l'esame del liquido seminale per vedere se tale dato venga confermato o, invece, se siano presenti alcuni spermatozoi.
Nel caso l'azoospermia fosse confermata, lo specialista andrologo, dovrà stabilire se questo sia dovuto ad una qualche ostruzione delle vie seminali (epididimi, deferenti, dotti eiaculatori) oppure se sia dovuta ad un problema testicolare di "produzione" degli spermatozoi.
Quasi sempre si tratta di "problemi" di natura congenita e non legati a malattie
Spesso il quadro si conclude con l'effettuazione di una biopsia testicolare o meglio, di un tentativo di recupero artificiale di spermatozoi testicolari da crioconservare per effettuare una ICSI
La Consulenza andrologica diventa fondamentale
cari saluti
[#6] dopo  
Utente 925XXX

Iscritto dal 2008
Tengo a precisare che mio marito ha effetuato ben 3 spermiogramme,con lo stesso risultato.Quindi nel prossimo futuro dobbiamo andare da un androloga che potra aiutare a capire meglio la situazione.La ringraziamo.Appena avremo altri risultati e altre domande,le faro sapere.Cari saluti