pelle  
 
Utente 456XXX
Salve dottore, inizialmente mi sono comparse delle macchie bianche sulla punta della cappella e sul frenulo e non avevo nessun dolore ne fastidio ne perdite ecc. Sono andato dal medico il quale mi ha diagnosticato una micosi e prescritto travocort crema da applicare due volte al giorno per 7-10 giorni e prima di applicarla effettuare un lavaggio con euclorina in polvere. Finiti i giorni di trattamento ho notato che le macchie sul filetto del pene sono diminuite ma non sparite del tutto mentre le macchie sulla punta sono sempre della stessa grandezza. Inoltre pochi giorni dopo aver finito di applicare la crema mi si è indurita la pelle dell asta del pene, appare secca dura e quasi squamata e si screpola, inoltre si, sono formati dei taglietti e la pelle vicino al prepuzio ha preso un colore rosaceo (come ad esempio la pelle sbucciata dopo che si è tolta la crosta). Mi viene impossibile alcun rapporto sessuale poiché oltre a darmi fastidio nel ritrarre il prepuzio faccio anche fatica, sembra quasi che si sia ristretto. Ora mi chiedo, soffro di micosi oppure potrebbe essere altro? Posso applicare la crema nivea per cercare di idratare la pelle o devo continuare facendo i lavaggi con euclorina in polvere? Potrebbe essere una conseguenza della crema travocort considerando che è a base di cortisone? Ora il mio medico è in ferie per una settimana e quindi non mi resta altro che aspettare e vorrei avere dei consigli da gente preparata come lei. Attendo con ansia una sua risposta cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
Dal suo racconto sembrerebbe evocarsi di più una forma di LICHEN scleroatrofico ,alquanto diverso da una micosi,per cui direi che dovrebbe innanzitutto puntualizzare la diagnosi dermatologica.Cordialità
Dott.Griselli
[#2] dopo  
Utente 456XXX

Iscritto dal 2017
Ora la pelle oltre a screpolarsi sull asta del pene si screpola anche sulla cappella... Prenderò sicuramente un appuntamento dal dermatologo. Nel frattempo mi consiglia di applicare nivea per idratare la pelle oppure non metterci nulla?
Il lichen scleroatrofico è una cosa grave o si può curare in tempi brevi?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Impossibile dare consigli specifici senza visita. Orientativamente non farei nulla se non autorizzato dal dermatologo che la curerà.
E certamente la terapia segue la diagnosi ,quindi la visita ,che deve fare in tempi brevi. Non si preoccupi,in ogni caso, ma ..se ne occupi!:-)
Cordialità