vena  
 
Utente 458XXX
Salve dottori vorrei esporvi la situazione che si è verificata ieri con mio padre.era disteso sul divano quando ha accusato un dolore nella
Zona laterale internet del polpaccio,si è alzato ho controllato cosa avesse e mi sono accorta che c'era una vena gonfia e dura sulla zona che riuscivo a toccare perché era proprio in superficie.abbiamo messo subito del
Ghiaccio è così si è un po' sgonfiato.oggi è meno gonfia,però se si alza e cammina si gonfia un pochettino.mio padre ha 61 anni,prende delle compresse per la pressione per tenerla sotto controllo sotto la visione di un cardiologo da è stato nel mese di maggio.dall'inizio del caldo ha accusato stanchezza alle gambe e spesso ha avuto le caviglie gonfie ma la cardiologa ha imputato la cosa al caldo.cosa mi consiglia di fare?io avrei pensato intanto di andare dal
Medico di famiglia domani e nel caso vedere lui cosa ci consiglia.la ringrazio per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
per quanto valutabile a distanza non è escludibile possa trattarsi di una manifestazione di varcoflebite, anche se la apparente risoluzione con applicazione di freddo non sarebbe comprensibile.
Attenda la valutazione del Suo medico e se crede ci tenga eventualmente informati.
[#2] dopo  
Utente 458XXX

Iscritto dal 2017
Grazie per la tempestiva risposta.domattina andremo subito dal medico di famiglia e vedremo cosa dice lui.
[#3] dopo  
Utente 458XXX

Iscritto dal 2017
Dottore mi scusi ma dimenticavo di riferire che il giorno prima di avvertire il dolore e di vedere la vena ingrossarsi mio padre aveva fatto una camminata a passo sostenuto sul tapis roulant.dato il caldo delle ultime settimane aveva un po' sospeso.poi l altro ieri ha ricominciato e il giorno dopo ha avuto questi sintomi.