Utente 447XXX
Salve, mi sono provocata una lieve ferita ad un chiodo (non appuntito, ma dalla parte superiore) arrugginito. E' uscito un po di sangue, essendo a mare ho bagnato il dito in acqua e poi non c'era più nulla. Vorrei capire in quali casi c'è il rischio tetano , se questo fa parte di quei casi e se è la ruggine a provocare l'infezione o il chiodo deve essere infettato da qualcos'altro, vorrei delle delucidazioni per non incorrere in ansie inutili.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
innanzitutto va sfatato il mito che Ruggine=Tetano.
La ferita va verificata: se è superficiale non è a rischio di tetano se è profonda o non valutabile e lei non è vaccinata è opportuna la somministrazione di IgG antitetaniche.
In tal senso può rivolgersi alla Guardia medica o al suo Curante.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 447XXX

Iscritto dal 2017
non c'è più nulla...ed è accaduto in mattinata. Posso ritenerla superficiale?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
che vuol dire non c'è più nulla?
Se si è punta è chiaro che non veda più nulla.
Non mi faccia esprimere su una ferita che non posso vedere.
Non sarebbe serio nè utile.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.