Utente 434XXX
Gentile dottore mi permetto di scriverle poiché ho sentito diversi pareri e mi sono un po preoccupata... Io assumo la cardiaspirina. Non ho nessun problema particolare ma il ginecologo me l ha prescritta a inizio gravidanza x prevenire aborti ripetuti e in effetti sono arrivata alla 37 settimane. Ora le chiedo in previsione di un sicuro Cesario poiché podalica quanto tempo prima devo sospendere la cardioaspirina??? Ho fatto le analisi Dell coagulazione e proprio oggi e risultato fibrinogeno 700 molto alto rispetto al max riferimento 450 ..... Poi tempo protombina e inr poco poco più bassi.... Ma di poco poco.... Mentra ptt nella norma.... La ringrazio se mi vuol fare sapere cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buon giorno, la sospensione della cardioaspirina, se fosse possibile, va concordata col suo ginecologo. Sempre col suo ginecologo e con l'anestesista deve concordare la possibile esecuzione di una anestesia peridurale/spinale per il Cesareo. Se tutto ciò non fosse possibile si pratica in questi casi una anestesia generale.
Cordiali saluti.