test  
 
Utente 460XXX

Salve, ho letto sul sito del ministero della salute e su medicitalia che dopo 40 giorni un test di quarta generazione e' da considerarsi definitivo.
Ho letto che il ministero della salute si e' adeguato al CDC ma sul sito del CDC io vedo che dice che un test hiv se viene fatto entro i tre mesi ed e' negativo bisogna ripeterlo dopo 3 mesi per essere sicuri. Dice anche che la maggior parte delle persone sviluppano abbastanza antigeni ed anticorpi tra i 13 ed i 42 giorni ma non tutti. Un test fatto a 40 giorni quindi e' sicuro ma non per tutti?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
un test effettuato a 40 gg è definitivo e sicuto per tutti.
Presupponendo con assoluta certezza che lei mastichi l'inglese, le linko la pagina del CDC di Atlanta da cui potrà trarre delucidazioni:
https://www.cdc.gov/hiv/testing/index.html
Come vede smentisce le sue affermazioni.
Buona lettura e buona serata.
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 460XXX

Iscritto dal 2017
Salve,
scusi ma li da solo una informazione piu' generale a questo link: https://www.cdc.gov/actagainstaids/basics/testing.html ho trovato:
A combination, or fourth-generation, test looks for both HIV antibodies and antigens. Antigens are foreign substances that cause your immune system to activate. The antigen is part of the virus itself and is present during acute HIV infection (the phase of infection right after people are infected but before they develop antibodies to HIV).
Most, but not all people, will make enough antigens and antibodies for fourth-generation or combination tests to accurately detect infection 2 to 6 weeks (13 to 42 days) after infection.

Ask your health care provider about the window period for the test you’re taking. If you’re using a home test, you can get that information from the materials included in the test’s package. If you get an HIV test within 3 months after a potential HIV exposure and the result is negative, get tested again in 3 more months to be sure.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
questa è la conferma che il test va fatto in laboratorio e non col "fai da te" che in USA e altri paesi va molto di moda.
Non ci vedo nulla di allarmante: dopo quaranta gg se il test è chiaramente negativo è definitivo.
In Italia e in USA.
Se l'assorbanza dia risultati dubbi, in quel caso di procede con il test di conferma che consiste in un immunoblotting (Western Blot). Quindi con un NAT test.
E' sempre l'infettivologo che deve decidere sulla base dei risultati.
Questa è la spiegazione di quello che ha letto: altrimenti dovremmo ritornare indietro e dare il test definitivo a 90 gg, ma sempre con riserva che, secondo il ragionamento fatto, non potrebbe essere mai sciolta.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 460XXX

Iscritto dal 2017
Grazie per la spiegazione. Non mi e' chiaro pero' perchè c'e' scritto di ripeterlo dopo 3 mesi per essere sicuri.
[#5] dopo  
Utente 460XXX

Iscritto dal 2017
Scusate non vorrei fare polemiche pero' mi sembra che il CDC non stia dicendo la stessa cosa del ministero della salute.
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Telefoni al numero verde AIDS dell'ISS e parli con l'operatore esponendo i suoi dubbi. E' un Infettivolgo esperto di HIV.
Con me non c'è da fare nessuna polemica.
Buona serata.
Dott. Caldarola.