Utente 113XXX
Salve Dottori, chiedo un vostro parere per mio padre con età 74 anni, non fumatore e nessun problema intestinale in passato. Circa 7 giorni fa dopo aver mangiato una pizza dopo un'ora circa ha iniziato ad avere dei forti dolori all'altezza del rene fino ad arrivare al testicolo destro. Il dolore era molto acuto e siamo andati in ospedale. I dottori durante la visita hanno diagnosticato una colica renale e dalle analisi fatte è risultato del sangue dalle urine dovuto all'espulsione del calcolo; a quel punto hanno deciso di fare una puntura si spasmex e il dolore si è subito placato. Da quella notte fino ad oggi mio padre non riesce ad andare più bagno, non sente lo stimolo ed ha una leggera febbre ( 37 - 37.5). Abbiamo seguito sotto consiglio del medico una radiografia toracica e esami del sangue negativi. Mio padre è un tipo ansioso ed ho paura che si fissi al pensiero di non poter andare in bagno e quindi si blocca. Posso sapere il vostro parere in base a quanto detto? Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una riflesso transitorio della colica renale.....



Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore grazie per la sua celere risposta. Mio padre è riuscito ad andare di corpo ma la febbre non smette, la sera si alza sempre intorno ai 37.2. Ha eseguito un ciclo di antibiodici ma con scarso risultato. Cosa mi consiglia di fare? È probabile che il calcolo non sia stato espulso del tutto?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Presumo possa essere il calcolo....