Utente 415XXX
Salve, sono un ragazzo di 30 anni. Ho avuto una trombosi venosa al terzo inferiore della tibiale posteriore gamba sinistra a seguito di un semi allettamento di due settimane. Curato con eparina primo mese e cumadin successivi 6 mesi, adesso sono trascorsi 6 mesi e mezzo dall' e evento e sto per finire la cura con cumadin. La vena si é ricanalizzata totalmente gia dopo il primo mese eparina. Ad un successivo controllo a 3 mesi non si evidenziavano ispessimenti nel tratto interessato.
Intanto ho sempre portato e continuo a portare gambaletti 2 classe. Continuo ad avvertire lievi e transitori fastidi di tanto in tanto, 1/2 giorni la settimana, soprattutto se faccio degli "sforzi" tipo medie salite anche brevi, mi si irriggidisce il polpaccio nella zona colpita, e sento un sebso di pesantezza che dura circa una giornata e poi si risolve da sola.
A cosa é dovuta questa sintomatologia? Sarà permanente o si attenuera nel tempo? Con la sospensione del cumadin peggiorerà tale sintomatologia? Insomma è normale avere ancora questi sintomi?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
[#2] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Ho letto l'articolo, ma non ha risposto alle mie domande.