Utente 461XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 25 anni... intorno al 17 settembre dovrò eseguire un intervento di embolizzazione in anestesia totale per rimuovere una M.A.V extracranica.Volevo sapere dato che sono un fumatore di cannabis da 3/4 anni con una media di 4 canne al giorno posso incorrere in qualche rischio per quanto riguarda l'anestesia totale??? Premetto che ho smesso di fumare già da una settimana ed intento continuare su questa linea fino a quanto nn dovrò affrontare l'intervento ovvero il 17 settembre , secondo voi posso stare tranquillo ??? In un mese riuscirò ad eliminare tutto così da nn avere problemi cn l'anestesia??? Attendo una risposta Grazie mille in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buon giorno, bene ha fatto a smettere il fumo, tuttavia è indispensabile che lei informi di questa sua assunzione il suo anestesista poichè queste sostanze possono sempre interferire con i farmaci anestetici sia in segno più che meno (nel senso che sono richieste dosi maggiori o che si manifesta una maggiore sensibilità a questi). Inoltre si possono avere intense agitazioni al risveglio, come risvegli lenti. L'anestesista quindi deve essere informato in modo da poter correttamente affrontare gli eventuali problemi che si presentassero.
Saluti