rosso  
 
Utente 461XXX
Salve, sarei interessato a sapere cosa può essere accaduto alla mia gengiva (o è il dente?). Ormai è un problema che mi affligge da qualche settimana, ma andrò con ordine. Inizialmente diverse afte molto violente hanno attaccato sia il labbro superiore che la gengiva superiore della mia bocca. Durante questo periodo sentivo tutti i denti particolarmente sensibili, ma la parte sinistra ancora di più specialmente alle bevande fredde. La destra invece no. Dopo qualche giorno la sensazione di sensibilità al freddo generica che sentivo è andata ad affievolirsi e il fastidio si è circoscritto a due porzioni di gengiva (una superiore, l'altra inferiore) che sono diventate arrossate e sanguinanti. Ho fatto diversi sciacqui con limone e bicarbonato, passato il filo interdentale e usato il coluttorio ed è andato migliorando, almeno nella parte superiore. Nella parte inferiore invece, tra due denti la gengiva è rimasta rossa, sanguinante e gonfia. Presenta una specie di puntino rosso e da pochi giorni sento sensibilità solo alle cose molto calde, ma non al freddo e nemmeno al dolce. I denti sembrano tutti sani, bianchi e sono privi di buchi. Dalla ultima ortopanoramica di alcuni mesi fa non c'era traccia di carie, ma il dolore o fastidio che si avverte è simile a un dolore dentale. Cosa può essere? Se fosse una carie dovrebbe reagire anche agli stimoli di freddo e dolce? E' possibile che una carie possa svilupparsi in maniera così veloce da arrivare ad essere sensibile al caldo (cioè quando è più profonda) in così poco tempo dall'ultima ortopanoramica? Oppure è un problema di tipo gengivale?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, la panoramica è un esame generico non sempre affidabile, soprattutto nella malattia parodontale. Le consiglio una visita odontoiatrica al più presto evitando il fai da te.